Il riassunto del discorso di Emmanuel Macron

Il presidente della Repubblica Emmanuel Macron è tornato al fuoco che si è verificato nella cattedrale di Notre-Dame, desiderando una ricostruzione "entro cinque anni".

In un breve discorso, martedì 16 di aprile, Emmanuel Macron è tornato a il fuoco che ha danneggiato il giorno prima della cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Respingendo gli annunci che ha dovuto fare in seguito al grande dibattito nazionale, è tornato ale disastrocredendo quello "Ognuno ha dato quello che poteva". Il Presidente della Repubblica ha dichiarato che vuole che il monumento sia ricostruito "In cinque anni", cioè da qui 2024. Il Capo dello Stato ha inoltre accolto con favore la mobilitazione dei donatori per la ricostruzione dell'edificio.

Estratti dal discorso:

"Siamo questo costruttore, abbiamo così tanto da ricostruire". Emmanuel Macron Martedì indirizzato 16 aprile alla nazione, il giorno dopo l'incendio che ha devastato Notre-Dame de Paris. Il Presidente della Repubblica ha promesso che la cattedrale sarà ricostruita da "qui cinque anni", senza mancare di aggiungere un'allusione a grande dibattito: "Abbiamo così tanto da ricostruire", ha aggiunto il capo dello stato.

"Ricostruiremo la cattedrale ancora più bella e voglio che sia completata in cinque anni. Possiamo e anche qui ci mobiliteremo ", ha detto Emmanuel Macron durante una diretta televisiva di meno di sei minuti, seduto nel suo ufficio all'Eliseo.

Salutando i pompieri, la polizia, i custodi, "eroico", ha insistito sull'unità del paese dopo questa tragedia: "Abbiamo visto questa capacità di mobilitare e unire per superare". Ha esortato i francesi a "diventare migliori di noi" e "a trovare il filo del nostro progetto nazionale, un progetto umano, appassionatamente francese".

source:https://www.lemonde.fr/societe/video/2019/04/16/notre-dame-de-paris-le-resume-du-discours-d-emmanuel-macron_5451201_3224.html