Tanzania: ripresa dell'aiuto della Banca mondiale

La Tanzania ha appena concluso un accordo di finanziamento con la Banca mondiale. Dar es Salam trarrà benefici da 1,7 miliardi di dollari dall'istituzione di Bretton Woods. La busta sarà utilizzata per combattere la povertà, per finanziare vari progetti infrastrutturali, tra gli altri.

Quattrocento milioni di dollari saranno spesi, ad esempio, nel settore dell'istruzione, mentre 300 milioni di dollari saranno utilizzati per combattere la povertà. Per la Tanzania, la conclusione di questo accordo è tutt'altro che brutta notizia.

La Banca Mondiale ha sospeso alcuni mesi fa 300 milioni di dollari in aiuti dopo che il presidente John Magufuli ha vietato alle ragazze incinte di accedere alla scuola.

FONTE: https://fr.africanews.com/2019/04/16/tanzanie-reprise-de-l-aide-de-la-banque-mondiale/