Angola: la compagnia aerea nazionale ha permesso di volare nel cielo europeo - JeuneAfrique.com

La Commissione europea ha ritirato Martedì la compagnia di bandiera angolana dalla sua lista nera delle compagnie aeree. Il risultato: sarà ancora autorizzata ad operare i propri aerei nel cielo sopra l'Unione europea.

La compagnia aerea TAAG Angola Airlines e una società con sede in quel paese, Heli Malongo, soggetti a restrizioni operative dal novembre 2008, sono stati rimossi dalla lista, l'esecutivo Ue ha annunciato in un comunicato.

In totale le compagnie aeree 120 soggetti a un divieto operativo all'interno dell'Unione europea, tra cui 114 16 certificata nei paesi, per mancanza di sorveglianza della sicurezza da parte delle autorità aeronautiche di questi paesi. Altri sei aziende sono soggette a "preoccupazioni" di sicurezza, per le aziende stesse: Avior Airlines (Venezuela), Iran Aseman Airlines (Iran), Iraqi Airways (Iraq), Blue Wing Airlines (Suriname), Med -view Airlines (Nigeria) e Air Zimbabwe (Zimbabwe).

Inoltre, altre quattro società sono limitate nell'uso del tipo di aeromobili utilizzati. Questo èAfrijet (Gabon), Air Koryo (Repubblica popolare democratica di Corea), Air Service Comore (Comore) e Iran Air (Iran).

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA