Crisi inglese: ritorno alla normalità nella divisione Fako dopo le città morte di 10 giorni


La vita sta gradualmente tornando a parti della divisione Fako nella regione sud-ovest del Camerun, dopo le città morte dieci giorni imposte dai separatisti a 4 13 2019 aprile. Il blocco di dieci giorni è stato seguito da una città fantasma il lunedì 15 di aprile.

Le città morte avevano lo scopo di contrastare il Limbe Festival of Arts and Culture svoltosi a Limbe da 6 a 13 lo scorso aprile. I separatisti credono che eventi come il FESTAC non dovrebbero aver luogo in tempo di guerra, specialmente in un momento in cui le persone piangono i loro cari. Mentre il FESTAC procedeva senza problemi a Limbe, altre parti della divisione di Fako rimanevano bloccate.


L'intera suddivisione di Muyuka fu bloccata, il che paralizzò il traffico lungo la strada Buea-Kumba. Il traffico è stato ripristinato ad aprile 14, ma è stato di breve durata a causa della città fantasma di lunedì. Secondo i rapporti, il traffico è ripreso oggi sulla strada con molta paura.

Parti delle suddivisioni di Buea e Tiko sono state colpite dall'isolamento. Il sindaco di Buea, Ekema Patrick Esunge, ha combattuto una feroce battaglia contro il rispetto per le città morte, ma non poteva che passare da Molyko a Buea. Le zone che si estendevano da Mile 17 a Muea e da Mile 16 a Mile14 rimanevano vuote. Anche la regione del Miglio 4 a Limbe, data la sua vicinanza a Wotutu, fu paralizzata durante tutto il periodo, sebbene la città di Limbe rimase viva.

Come risultato delle città morte, il prezzo del trasporto tra Buea e Limbe e viceversa è raddoppiato da 1 000 FCFA a 2 000 FCFA. Il prezzo di Buea a Douala è stato modificato da 2 000 FCFA a 5 000 FCFA a seconda del temperamento del guidatore e della disponibilità dei veicoli. Nella capitale della regione sud-occidentale, gli uffici governativi sono stati aperti fin da 8h00 martedì, mentre alcuni taxi e biciclette sono stati visti nelle strade.

Le città morte hanno influenzato non solo la divisione di Fako, ma anche le divisioni vicine in cui le attività di trasporto sono state praticamente annullate. Le agenzie di trasporto dovrebbero riprendere il trasporto navetta in questi giorni dopo una pausa di due settimane.

da Salma Amadore | Actucameroun.com


Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/17/crise-anglophone-retour-a-la-normale-dans-la-division-de-fako-apres-des-villes-mortes-de-10-jours/