Camerun - Performance economica: AfDB preoccupa per il Camerun


L'African Development Bank (AfDB) teme che l'accumulo di debito pubblico, deficit commerciale e insicurezza in alcune regioni stiano influenzando negativamente la crescita economica nel nostro paese.

La BAD (African Development Bank) non è molto ottimista sulla performance economica del Camerun. L'istituto finanziario, nel suo rapporto sulle prospettive economiche in Africa in 2019, è anche preoccupato per il nostro paese, in un momento in cui le previsioni sul continente, annunciano una prevista crescita del prodotto interno lordo (PIL) di 4,4% in 2019 e 4,7% in 2020, grazie all'attivazione delle infrastrutture di produzione e trasporto dell'energia e all'aumento dei prezzi del petrolio mondiale.


"Se l'istituto finanziario africano riconosce che in 2018, la crescita del PIL reale ha raggiunto 3,8% rispetto a 3,5% in 2017 grazie alla domanda interna, il principale sostegno alla crescita economica (attraverso consumi e investimenti), alcuni i fattori non lo rendono ottimista. Questi includono il deficit di bilancio che continua a diminuire a 2,6% del PIL in 2018 rispetto a 4,9% in 2017 e 6,2% in 2016 », osserva il settimanale Benchmark in edicola 15 di aprile 2019.

Secondo il rapporto dell'AFDB, "Finanziamento progetti infrastrutturali fatto nel contesto della politica emergenza del paese, grazie a prestiti commerciali e pubblici ha porta ad un accumulo di debito pubblico che in 2018 raggiunge 34% del PIL o 38% con inclusione del debito delle grandi imprese contro 12% in 2007. Politica monetaria comune della comunità economica e politica monetaria dell'Africa Centrale (CEMAC) restrittivo 2017 rimane in 2018. Il saldo il conto corrente rimane in deficit in 2018 con 3,2% contro 2,7% in 2017 ».

L'ADB ritiene che le prospettive di crescita siano incerte in Camerun. "Il livello delle entrate previste per il budget 2019 dipende in larga misura dalle fluttuazioni dei prezzi del petrolio a livello mondiale. Le prospettive di crescita economica sono anche minacciate dal deterioramento della situazione della sicurezza nelle regioni del Nord-Ovest e del Sud-Ovest, in preda a una persistente crisi socio-politica, in cui vi sono importanti aree di produzione agricola e la più grande impresa agro-industriale nazionale. Se questa crisi persiste, potrebbe aumentare il livello di spesa, difesa e sicurezza, influenzando così le previsioni di bilancio di 2019 ", avverte il donatore il cui portafoglio è in Camerun 1000 miliardi di FCFA.


Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/17/cameroun-performances-economiques-la-bad-inquiete-au-sujet-du-cameroun/