Champions League: Sì, l'hanno fatto

Sono giovani, vivaci, entusiasti ma oh così spettacolari ! La giovane guardia Ajax Amsterdam, la cui gabbia è difeso dal camerunense Andre Ako, abbiamo raggiunto un'altra impresa, eliminando uno dei principali contendenti, la Juventus e il suo leggendario giocatore, Cristiano Ronaldo. Questo è stato nove anni, Ronaldo appena sistematicamente passare attraverso questa fase della competizione.

Peggio ancora, ha accettato il trasferimento del Real Madrid in Italia per offrire al club questo trofeo che lo ha sfuggito per anni.

Ma è stato tirato fuori da una bella squadra di giovani tiri dai tre turni preliminari, che è semplicemente un'impresa.

Tuttavia, dopo il pareggio nell'andata, la Juve era più che sicura. E il corso delle cose nella prima metà di martedì è andato ancora più nella sua direzione poiché spesso ha avuto lunghi periodi di possesso.

Anche Ronaldo ha segnato velocemente in corner (1-0, 28e) prima che i bambini prendano le cose in mano.

È Van de Beek che livellerà rapidamente il punteggio (1-1, 34e), consentendo ad entrambe le squadre di andare in contropiede con un punteggio di parità. Questo obiettivo darà le ali ai compagni di squadra di André Onana.

Ajax prende appunto il gioco da solo nel secondo tempo e se non fosse per la brillantezza del portiere della Juve è stato rapidamente imbarcando acqua. E 'su questa cormer Matthijs de Ligt difensore centrale, ha avuto la meglio di non meno di due difensori e non meno importante, Bonucci e Rugani, e segnato il gol che farà la differenza (1-2, 67e).

André Onana e la sua famiglia continueranno a sognare.

Fonte: Camfoot

Questo articolo è apparso per primo https://actucameroun.com/2019/04/17/champions-league-oui-ils-lont-fait/