Iscrizione al Senegal / CNN: l'OPTIC chiede maggiori consultazioni per una migliore rappresentatività

Antoine Ngom, Presidente dell'Organizzazione dei professionisti ICT

(CIO Mag) - Si deve credere che la piccola controversia intorno alla composizione del Consiglio nazionale del digitale in Senegal (CNN) sia partita per occupare il fronte delle notizie tecnologiche. Ultima illustrazione dopo l'uscita della ricercatrice-insegnante Tidiane Seck, ex DG dell'ADIE, quella del presidente del Consiglio nazionale del Patronat. Baidy Agne, che ha partecipato martedì a Dakar alla cerimonia ufficiale delle Assise de l'Entreprise, ha parlato a nome dell'Organizzazione dei professionisti delle ICT (OPTIC) per chiedere consultazioni sulla composizione di questo organo consultivo.

L'organizzazione guidata da Antoine Ngom aveva riservato la sua posizione sull'argomento dopo la pubblicazione dell'elenco delle persone 20, tutte appartenenti al settore, che si trovavano nel Consiglio nazionale del digitale. Tuttavia, il Ministero dell'Economia Digitale, attraverso la voce del direttore delle telecomunicazioni, Modou Mamoune Ngom, aveva spiegato che tutte le regole erano state osservate nella scelta dei membri, non senza menzionare che un bando di gara non era necessario arrivarci, il governo aveva scelto quelli che potevano parlare a nome del settore.

ElimaneDakar

Questo articolo è apparso per primo https://cio-mag.com/senegal-composition-du-cnn-optic-demande-plus-de-concertations-pour-une-meilleure-representativite/