"Coprire o abbassare": una giovane donna umiliata su un aereo perché indossa un alto troppo corto

Alcune compagnie aeree sono infami per il modo in cui trattano i loro passeggeri. Molti di loro devono subire le conseguenze della vendita di più biglietti di quanti siano i posti disponibili, o dei loro equipaggi che trattano i viaggiatori in un modo molto insolito. Questo è sfortunatamente il caso della società Thomas Cook.

Questo è particolarmente l'obiettivo delle recriminazioni di un passeggero umiliato dal personale del treno che l'ha costretta a coprire in modo aggressivo il haut un po 'audace che aveva indossato per prendere l'aereo. L'equipaggio le disse che il suo abbigliamento era offensivo e che se non si fosse coperta di più, avrebbe dovuto scendere dall'aereo.

Originario di Solihull, InghilterraEmily O'Connor era accompagnata da sei amici e viaggiava da Birmingham a Tenerife per trascorrere le vacanze nelle Isole Canarie. Il suo viaggio fu, tuttavia, contaminato dalla terribile esperienza che lo staff di Thomas Cook fece soffrire.

La giovane donna degli anni 21 racconta di essere stata totalmente umiliata. Si trovò circondata da quattro membri dell'equipaggio che chiesero che coprisse di più haut osato che lei avesse messo e descritto come offensivo, altrimenti sarebbe stata costretta a scendere.

Come se ciò non bastasse, un altro passeggero lo ha anche urlato, dicendogli di stare zitto e coprirsi, chiamandola ragazza patetica. Dei passeggeri o dell'equipaggio di cabina, nessuno si è difeso.

Per non ritardare ulteriormente il volo, Emily accettò di mettere la giacca di uno dei suoi amici, piangendo di rabbia e frustrazione. Notò che aveva attraversato l'intero aeroporto in questo vestito e che nessuno le aveva detto nulla finché non fosse entrata nell'aereo.

La compagnia ha ammesso che il suo personale aveva superato i limiti e che i modi del suo equipaggio erano adeguati. Un mea culpa che tuttavia non ha cancellato il pessimo ricordo lasciato nella mente della giovane donna e dei suoi amici.

Migliaia di donne hanno parlato per difendere Emily sui social media ed esprimere la loro disapprovazione sui protocolli di Thomas Cook. Non c'era un altro modo per chiedergli di coprirsi? Questa umiliazione era davvero necessaria?

Mentre la gente inizia a interrogarsi su questo caso, poniamo la domanda: pensi davvero che il suo haut era inappropriato? Il suo vestito in generale non era abbastanza decente da volare?

Questo articolo è apparso per primo FABIOSA.FR