Europa League: metà Arsenal-Valencia e Francoforte-Chelsea

L'Inghilterra sarà rappresentata da due club nella finale di Europa League: l'Arsenal affronterà il Valencia, mentre il Chelsea sfiderà il Francoforte dopo il ritorno dei quarti di finale giocati giovedì.

L'Arsenal, vincitore dell'2-0 di Napoli nell'andata, ha vinto in Italia 1-0. Valencia, vittorioso 3-1 al Villarreal, ha gestito 2-0 a Mestalla. Dopo la sua vittoria 1-0 a Praga, il Chelsea ha battuto Slavia 4-3 nel dolore. Francoforte, sconfitto 4-2 a Lisbona, ha strappato la qualificazione sconfiggendo il Benfica 2-0 in cambio.

L'Arsenal ha rapidamente spento lo stadio caldo San Paolo con una bellissima punizione di Alexandre Lacazette (36e).

La ricerca di una nuova vittoria in Europa League continua ad allenare l'Arsenal, Unai Emery, uno specialista in concorrenza con tre C3 consecutive raccolte in 2014, 2015 e 2016 capo del Sevilla FC.

Il tecnico basco troverà nella metà il Valencia spagnolo, club dove ha officiato per quattro stagioni e ha anche portato a questa fase della competizione in 2012. Ma Emery farà sicuramente a meno di Aaron Ramsey, toccato con una coscia a Napoli.

Come l'Arsenal, anche Valencia si è assicurata presto nelle semifinali. compagni di squadra di Kevin Gameiro ha aperto le marcature al minuto 12e da Antonio Latorre, dopo una palla rubata da Gonzalo Guedes già deciso di andare segnando due volte. I valenciani hanno raddoppiato il calcio di punizione di Daniel Parejo (54e).

A Stamford Bridge, il Chelsea ha avuto alcuni timori nei confronti di Slavia. 1-0 vincitori a Praga nella gara di andata, i Blues iniziato bene con una valanga di gol nel primo periodo raddoppiato Pedro (anche dietro la 3e) e l'obiettivo Giroud, l'10e in questo C3 per il francese . Tornati alla fine del primo tempo di 4-1, dopo una riduzione punteggio dei cechi, l'inglese ha subito due gol subito dopo il riavvio, tutto segnato da Petr Sevcik.

Spinta dal suo pubblico impressionante, Francoforte, l'attuale 4e Bundesliga, ha ribaltato il passo al Benfica. I tedeschi aprirono le marcature di Filip Kostic (36e), poi Sebastian Rode inviò l'Eintracht a metà (67e).

Le semifinali di Arsenal-Valencia e Francoforte-Chelsea si svolgeranno a maggio 2, il ritorno di maggio 9.

Articolo Fonte: http://www.rfi.fr/depeche/ligue-europa-demies-arsenal-valence-francfort-chelsea