Per iniziare con il Samsung Galaxy Fold: saluta lo smartphone del futuro - PhonAndroid.com

Introdotto a febbraio 2019, il Galaxy Fold sarà disponibile a maggio 3. Il primo smartphone pieghevole Samsung solleva molte domande. L'abbiamo preso in mano qualche minuto. Scopri le nostre prime impressioni.

È uno degli smartphone più attesi di 2019. Galaxy Fold, il primo smartphone pieghevole di Samsungha fatto scalpore alla sua presentazione ufficiale a febbraio, a margine del MWC di Barcellona.

Che l'attesa è stata lunga! Inizialmente annunciato per 2016, il progetto è rimasto indietro rispetto al programma. Sarebbero coinvolte difficoltà di produzione di massa legate alla fragilità degli schermi flessibili. Samsung sembra aver finalmente trovato la soluzione.

Mentre il suo marketing dà il via all'3 May 2019, Samsung ha invitato la stampa francese a prendere in mano il suo nuovo giocattolo. Siamo tra i fortunati. Quanto vale Samsung Galaxy Fold? Vera rivoluzione o spada nell'acqua? Ecco alcune risposte.

Prezzo e data di rilascio

Il Galaxy Fold sarà disponibile da 3 May 2019 in Francia (26 / 04 in alcuni altri paesi). Offerto in quattro colori (argento e nero su Samsung.com e presso i distributori, blu e verde solo sul sito di Samsung), costerà 2020 di euro. Samsung offre la possibilità di personalizzare lo smartphone scegliendo il colore della cerniera (argento o oro), ma questo allunga i tempi di spedizione (da 2 a 3 settimane).

grip galaxy fold price

Alcuni credono che il prezzo di Galaxy Fold sia indecente. Tieni presente che Samsung include molti accessori e servizi direttamente nella confezione: Auricolari, guscio in Kevlar, Samsung Care + (garanzia estesa). Per confronto, un iPhone XS Max con configurazione, accessori e servizi simili costa ... 2200 euro.

Fiche tecnica

Scheda tecnica di Galaxy Fold
Dimensions Aperta: 160.9 x 117.9 x 6.9 mm
Piegato: 160.9 x 62.9 x 15.5 mm
Peso 263 g
schermo AMOLED 7,3 "(interno) e 4,58" (esterno)
Definizione QXGA + 1536 x 2152 pixel, 16: 10 362 ppi (interno) HD + 21: 9 (esterno)
SoC 7nm 64-bit octa-core (Snapdragon 855)
RAM Vai 12
Memoria interna 512 Go (UFS 3.0)
MicroSD non
Fotocamera esterna principale Triplo sensore
12 MP / 1.5-2.4 OIS 27mm
12 MP f / 2.4 teleobiettivo 52mm
16 MP f / 2.2 Ultra grandangolare 12 mm
Videocamera esterna secondaria Sensore singolo
10MP f / 2.2 26mm
Macchina fotografica interna Doppio sensore
10 MP f / 2.2 26mm
8 MP f / 1.9 ToF 24mm
Sensore di impronte digitali Sulla fetta
OS Torta 9 per Android
Connettività Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0, 4G, 5G
NFC
Riconoscimento facciale
Resistenza all'acqua ••
Batteria 4380 mAh
Porta di ricarica USB-C
Ricarica veloce Ricarica rapida 15W
Ricarica inversa Sì, 9W
Ricarica Qi wireless Sì, 15W
colore Nero, grigio, verde, blu
Prezzo 2020 euro

Un design coniugato al futuro e imperfetto

Tutto in lunghezza e piuttosto sottile, il Galaxy Fold dà un'impressione di déjà vu: sembra un telecomando touch. Chiuso, non brilla per la qualità delle sue finiture, come evidenziato dai due enormi bordi neri sopra e sotto lo schermo di 4,6 pollici. Relativamente compatto, scivola facilmente in una tasca, ma tuttavia rimane spesso e pesante (263 g). Deve questo leggero embonpoint all'integrazione di diversi schermi (una piccola facciata, una lastra flessibile di 7,3 pollici all'interno) e una cerniera meccanica. Anche la superficie del vetro ricoperta di protezione Corning Gorilla 6 contribuisce a questo leggero sovrappeso.

grip galassia piega le pieghe

Piegato, il Galaxy Fold non è abbastanza piatto. Samsung ha ripreso il principio del Microsoft Surface Book: le due parti dello schermo interno non si incontrano completamente, ma formano un angolo molto acuto. Se a prima vista sembra sorprendente, ci abituiamo molto velocemente, poi ce ne dimentichiamo.

Inoltre, piegare e aprire lo smartphone è semplice e fluido. C'è una resistenza molto leggera, ma dà un aspetto più robusto. La cerniera meccanica responsabile della piegatura / apertura promette di resistere alle manipolazioni di 200 000, cosa vedere in arrivo.

presa galassia pieghevole deplie

Infine, c'è solo un elemento nel design del Galaxy Fold: l'enorme tacca nell'angolo in alto a destra dello schermo interno. Su questo aspetto, preferiamo di gran lunga le scelte di Huawei nel design di Mate X : I moduli fotografici sono posizionati sul lato e non invadono lo schermo. È un peccato, perché aperto, il Galaxy Fold è pieno di attrazioni. Comprendiamo immediatamente che il prodotto è stato pensato come un tablet che diventa uno smartphone, piuttosto che il contrario.

galassia della presa della mano piega le orme del lettore
Il lettore di impronte digitali si trova sotto il pulsante di accensione / spegnimento

Schermo pieghevole, oggetto di tutti gli interrogatori

La vera prodezza del Galaxy Fold si trova naturalmente nella sua tecnologia di schermo. A differenza di "sai chi", il coreano sceglie un concetto costituito da due schermi. La lastra flessibile dinamica 7,3 inch AMOLED è semplicemente sublime. Alla grande domanda "C'è un marchio pieghevole? "la risposta è sì, da certi angoli. È inquietante? La risposta è no. Lo stesso non si può dire della tacca nell'angolo in alto a destra (sì, insistiamo).

presa galassia piega tacca

La qualità dello schermo interno è impressionante. Samsung domina perfettamente la tecnologia OLED con forti contrasti e una luminosità massima mozzafiato. D'altro canto, le riflessioni sono invitate alla festa. Soprattutto sorge la questione della fragilità. Samsung afferma di aver coperto la lastra con un polimero ultra resistente. In totale, sette strati compongono lo schermo interno del Galaxy Fold. In confronto, quasi il doppio degli strati fornisce la robustezza di un display AMOLED convenzionale.

Questa fragilità caratterizza gli schermi flessibili. Se altri strati li componevano, non potevano piegarsi. Le prossime iterazioni si dimostreranno senza dubbio più solide. Corning sta lavorando su protezioni flessibili Gorilla Glass, ma non atterreranno fino a 2020.

grip galassia piega schermo

Nel frattempo, Samsung sta giocando la carta di sicurezza girando la piega verso l'interno. Per quanto riguarda alcuni problemi incontrati dai primi testerdevono essere relativizzati. Innanzitutto dal numero poiché sono stati rilevati solo cinque casi. Si noti anche che di questi cinque tester, due parzialmente o totalmente rimosso uno strato protettivo, pensando che fosse un film semplice. Samsung sta comunque considerando questo argomento per evitare un remake del lancio del Galaxy Note 7.

Se lo schermo interno è rivoluzionario, lo schermo esterno di 4,6 pollici ci lascia scettici. Molto piccolo, diventerà senza dubbio per molti un semplice schermo secondario destinato alle operazioni correnti (per consultare i messaggi, per rispondere rapidamente, per avviare la musica, ecc.).

Dal punto di vista tecnico, è il nirvana!

Samsung scambia l'Exynos (home chip) con lo Snapdragon 855, l'ultimo processore di fascia alta Qualcomm. Siamo già stati in grado di vedere le sue capacità su smartphone più convenzionali come Xiaomi Mi 9. Associato con 12 GB RAM e 512 GB storage (Senza estensione possibile), il Galaxy Fold promette prestazioni elevate. La durata di un grip non consente di analizzare con precisione la potenza di uno smartphone, tuttavia Fold è fluido e reattivo.

Tra le piccole delusioni che troviamo nessuna presa audio e porta microSD. Al contrario, Samsung ha integrato uno slot SIM ed e-SIM. Il coreano ha dovuto sacrificare alcune tecnologie care al suo cuore per integrare l'essenziale in un piccolo spazio. Data la prodezza tecnologica, queste scelte rimangono accettabili.

Migliore autonomia rispetto al Galaxy S10 +

Samsung equipaggia il Galaxy Fold con a Batteria 4380 mAh. Il formato dello smartphone ha costretto il coreano a dividere questa batteria in due parti (una sotto ogni metà dello schermo).

Non abbiamo manipolato il Fold abbastanza a lungo da decidere sulla sua autonomia. Samsung spiega che dipende dall'uso di ciascuno e di quello (oh sorpresa!) Il consumo di energia aumenta quando si apre il Piegare.

Senza fornire cifre precise, il produttore garantisce che il suo contorsionista di smartphone è più duraturo che il Galaxy S10 e S10 +.

Il marchio tace anche sulle prestazioni di ricarica. Il Galaxy Fold è ben compatibile con la ricarica rapida 15W e con la ricarica wireless e ricarica inversa 15W, ma il marchio non ci ha fornito alcun dato teorico.

Un'interfaccia leggermente modificata

Samsung non ha immaginato un'interfaccia specifica per il suo smartphone flessibile. Il Galaxy Fold avvia un'interfaccia utente basata su Android Pie. Tuttavia, alcune funzionalità aggiuntive ti consentono di sfruttare appieno lo schermo spiegato. In particolare, pensiamo alla multiwindow che consente di utilizzare contemporaneamente fino a tre applicazioni.

Il coreano fornisce anche continuità tra lo schermo interno e lo schermo secondario. Lanciamo un'applicazione su quest'ultimo, ci sveliamo e continuiamo sul grande formato. L'applicazione si adatta automaticamente (ad esempio con Maps). Samsung ha collaborato con Google per garantire la compatibilità delle sue applicazioni con Continuity. Gli sviluppatori di terze parti dovrebbero seguire. Nel frattempo, un'opzione consente di forzare la continuità in quanto è possibile forzare la visualizzazione a schermo intero su un Galaxy S10. Unico problema, niente garantisce che tutto funzioni perfettamente.

impugnatura pieghevole multifunzione galassia

Va anche notato che il principio di continuità funziona solo quando passiamo dal piccolo al grande schermo. Un'applicazione lanciata sul grande schermo non appare sul piccolo quando si chiude lo smartphone. Samsung ritiene che l'uso termini quando si piega il pieghevole.

inizia la galassia fold web
A sinistra una pagina web a schermo chiuso, a destra una volta aperta
afferrare le mappe della piega della galassia
Lasciato Google Maps a schermo chiuso, a destra una volta spiegato

La nostra opinione

Come il Mate X di Huawei, Galaxy Fold di Samsung rappresenta un importante passo avanti nella storia degli smartphone. Tuttavia, questa nuova tecnologia è ancora agli inizi, con tutto ciò che questo implica. Questo primo tentativo di Samsung risente di alcuni difetti, la più grande preoccupazione derivante dalla fragilità del prodotto. Tuttavia, l'effetto "wow" ci vince con ogni utilizzo e possiamo solo salutare l'audacia di Samsung. Sì, il Galaxy Fold è costoso, sì, è tutt'altro che perfetto. Ma suggerisce le infinite possibilità di questa rivoluzione tecnologica per gli anni a venire. E inevitabilmente, questo ha un prezzo.

Questo articolo è apparso per primo https://www.phonandroid.com/prise-en-main-samsung-galaxy-fold.html