Come Traoré ha trovato un lavoro all'FC Nantes

  • Charles Traoré (27 anni) è diventato quasi inevitabile nella posizione di sinistra della FCN.
  • Il Malian aveva fatto un test a Jonelière in 2015.
  • Traoré, che non ha fatto un centro di allenamento, ha seguito un percorso accidentato e accidentato prima di arrivare al più alto livello.

La sua storia con il FCN aveva un retrogusto di incompiuto. Summer 2015, Charles Traore (27 anni) - che potrebbe ancora tenere Domenica (15 h) contro Amiens Beaujoire - ha appena il tempo di sistemarsi a Jonelière che il ciclo alla fine raduno Troyes (L2). Un breve passaggio di otto o nove settimane nell'anonimato più completo.

"Era stato proposto a noi e aveva fatto incontri amichevoli, ricorda Philippe Mao, allenatore della riserva in quel momento. Era chiuso per lui. Ai professionisti specialmente dove Michel Der Zakarian ha già i suoi titolari nella posizione di sinistra laterale (Moimbé e Veigneau, poi Lenjani).

"Charles, viene da lontano, lui ..."

"Ero un po 'vecchio ..." concede la persona. 23 anni e un'esperienza limitata di alto livello. Va detto che nel 2015, il maliano appena usciti da un freelance due anni Azzuri FC Lausanne 3e o Divisione Nazionale 4e svizzero. Traore è stato eletto rivelazione lì in 2013 terzino sinistro o difensore centrale, ma la distinzione difficilmente promuove un buon CV magro.

"Charles, viene da lontano, lui ...", confessa Philippe Mao, attuale capo della cellula di reclutamento della FCN. Molto lontano. Dal fondo della scala. E il giocatore - che ha relegato regolarmente Lucas Lima al grado di sostituto a partire da gennaio - deve molto a un uomo: Bakari Sanogo, agente e amico del giocatore.

Si alza in piedi verso Moussa Sissoko

"Ad Aulnay-sous-Bois, ha vissuto a 5 m dalla casa di mia madre, ho visto crescere questo ragazzino. Sempre rispettoso di tutti ", dice quello che ha sempre creduto in lui. A Aulnay, il piccolo Charles si evolve "nella prima divisione del distretto o del PH", secondo Sanogo. Piuttosto in un ruolo di centrocampista difensivo, la sua posizione di allenamento. "Aveva un enorme potenziale fisico, un sacco di gare, qualità che ha sempre", ha detto l'agente. L'ho sempre accompagnato perché sapevo che c'era un duro colpo da giocare con lui. "

In 2013, c'è un evento che ha segnato Bakari Sanogo. "Ho organizzato un'opposizione tra i giocatori con cui lavoro a Aulnay. C'era Moussa SissokoCheikh M'Bengue, Prince Oniangué ecc. In un duello con il primo nome, Traoré (21 anni) sfida per la sua velocità e forza nell'impatto. "Negli ultimi passaggi, Moussa aveva finalmente recuperato la palla, ma Charles mi aveva impressionato, ricorda quello che è sempre il suo rappresentante. Pensavo che avesse perso abbastanza tempo così. Quindi disfa questo contratto in Svizzera che permetterà al suo puledro di fare del calcio il suo lavoro per due anni.

Un ritorno a Nantes per ... euro 500.000

Ma è soprattutto a Troyes dove Traoré perfora al massimo livello. Partecipa a cinque partite solo quando arriva all'Aube durante la stagione 2015-2016 (1 League). Una fessura nel piede lo rallenta nella sua scoperta dell'élite francese. "Mi ha fatto male, ma non ha voluto dire nulla all'allenatore", ricorda Bakari Sanogo. Dovevo intervenire Il giocatore si ferma per curarsi. Riprese quindi il carrozzone la stagione seguente nella lega 2 e non lasciò quasi più il lato sinistro della difesa. Anche in L1. "Un'intera stagione [34 corrisponde a L1 in 2017-2018]", secondo il difensore.

Bakari Sanogo, avendo ottimi rapporti con la famiglia Kita, sta ancora una volta respirando il nome del suo protetto al FCN la scorsa estate. Lucas Lima, Il numero 1 a sinistra, è all'inizio, ma la direzione di Nantes pensa più a lui di essere un rivestimento. "Non era la nostra prima scelta, anche per questo posto del n ° 2, ammette Philippe Mao. Un certo numero di persone che ha avuto dubbi sulla sua capacità di evolversi in L1 ... "Finalmente, contro una tassa di trasferimento di EUR 500.000, Traore arriva a Jonelière (per tre anni) nelle ultime ore della finestra di trasferimento.

"Ho avuto in un angolo della mia testa per tornare qui, ammette Charles Traore. Il mio agente mi diceva sempre ridendo per diversi anni che stavo tornando a Nantes. Non ci ho creduto troppo. Poiché non credeva che un giorno sarebbe diventato l'incumbent alla posizione di terzino sinistro della FCN.

Fonte: https://www.20minutes.fr/sport/2498171-20190420-fc-nantes-amiens-arrive-loin-comment-traore-retrouve-titulaire-fcn?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=sport