Giubbotti gialli a Lione: cosa si sa di questo evento del sabato

Per la prima volta, i giubbotti gialli hanno dato un appuntamento a Lione per l'atto 23.

Act XXIII Yellow Vests si svolge questo sabato, dopo una settimana speciale tra l'incendio di Notre Dame e Emmanuel Macron ha respinto le pubblicità.

Mentre la prefettura si è rinnovata Divieto di manifestazioni nel centro della penisola questo sabato (Place de la République, rue de la République, rue Chenavard, rue de Brest, ecc.), i Yellow Vests di Lione chiamano per la prima volta nel cuore della vecchia Lione, rue Saint-Jean.

"Andiamo a Saint John per essere ascoltati"

"Abbiamo finito il tempo e sapevamo solo giovedì quale fosse il limite del perimetro proibito. Quindi non abbiamo fatto una dichiarazione nella prefettura. Andiamo a Saint John per essere ascoltati. Perché è un sito turistico, c'è passaggio, visibilità ", dice un giubbotto giallo. È anche un'area con strade strette e affollate il sabato.

Il programma giallo delle giacche di Lione, pubblicato su un gruppo Facebook.

Screenshot di FacebookScreenshot di Facebook

La prefettura si aspetta meno dalle persone 1 000 e ha assicurato che verrebbero effettuati controlli all'interno del perimetro proibito. I manifestanti offensivi sono soggetti a una multa di quarta classe, 135 €.

Lione, luogo di ritrovo nazionale per gilet gialli 11 maggio?

In futuro, altri incontri saranno osservati da vicino, compreso un preoccupante 1er, con la temuta presenza di teppisti.

Infine, Lione potrebbe essere l'epicentro nazionale del movimento Yellow Vests su 11 May.

source:https://www.leprogres.fr/rhone-69-edition-lyon-metropole/2019/04/20/acte-23-xxiiii-gilets-jaunes-a-lyon-ce-que-l-on-sait-de-la-manifestation-de-ce-samedi-vieux-lyon-saint-jean