Algeria: capo del licenziato Sonatrach - JeuneAfrique.com

Abdelmoumen Ould Kaddour, CEO della compagnia statale algerina da marzo 2017, è sostituito da Rachid Hachichi.

L'epurazione all'interno della comunità imprenditoriale algerina fino ad ora si era concentrata sul settore privato. Ora è un colosso del settore pubblico che sta cadendo. L'amministratore delegato del colosso petrolifero e petrolifero algerino Sonatrach, Abdelmoumen Ould Kaddour, è stato licenziato, ha annunciato Martedì la televisione nazionale algerina. Sonatrach è la prima compagnia africana in termini di fatturato.

Nessuna spiegazione

Abdelmoumen Ould Kaddour gestiva Sonatrach da marzo 2017. È stato sostituito da Rachid Hachichi, finora direttore della divisione di produzione del gruppo petrolifero. Questo è il presidente in carica e l'ex presidente del Consiglio della Nazione, Abdelkader Bensalah, che gestisce questo movimento. Nessuna spiegazione è stata data sulle ragioni di questo licenziamento a capo di un gruppo cruciale per l'economia algerina.


>>> LEGGI - Algeria: quale futuro per Sonatrach?


Lo scorso aprile su 10, il capo di stato maggiore Ahmed Gaïd Salah ha invitato la magistratura a riaprire le indagini sulla corruzione, comprese quelle relative a Sonatrach. Il sito specializzato di Cap-Algerie ha affermato che le ricerche sono state condotte lo scorso mercoledì presso la sede di Sonatrach.

Indagini accelerate

I sondaggi stanno accelerando nell'ambiente economico. dopo l'arresto di Ali Haddad, ex protettore dei capiè la prima fortuna del paese, Issad Rebrab, CEO di Cevital Group, che è stato arrestato lunedì e arrestato.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA