Fecafoot: la scelta del Gallo sportivo colpisce la sensibilità dei camerunesi

Lunedì, il presidente di FECAFOOT ha tenuto una conferenza stampa, la prima dal suo insediamento. Ha coinciso con il suo 102e giorno in carica. Per lui è stata un'occasione per illuminare la lanterna camerunese sui termini del contratto con il nuovo produttore di attrezzature degli Indomitable Lions, il marchio francese Le Coq Sportif. Se il leader più anziano della federazione è cresciuto cullato dalla grandiosità della Francia ed è lieto di ricevere i regali acquistati dal catalogo La Redoute, l'attenzione dei sostenitori dei Lions sembra essersi spostata altrove.

Passare dal grande marchio Puma al Cock Sport è considerato un feedback aggressivo. Eppure, molti altri marchi avrebbero potuto essere interessati alla sfida commerciale.

Senza voler entrare nei dettagli del contratto, Mbombo Njoya ha spiegato i motivi della scelta di questo marchio che è stato in caduta libera per più di un decennio: " Sebbene ci sia stata l'opportunità di rinnovare prima della scadenza, quello che devi sapere è che Puma aveva significativamente ridimensionato la sua offerta nonostante gli sforzi del Comitato degli standard e del nuovo esecutivo per continuare l'avventura con lui. Lo scorso febbraio, siamo arrivati ​​a un punto di non ritorno (...) Ma non potevo vendere a un prezzo economico, i Lions indomabili. Non ho accettato l'offerta che hanno offerto. Il mio predecessore (Me Happi Dieudonné, ndr) aveva fatto la stessa cosa, rifiutando la loro offerta.

Hanno diviso quello che ci hanno offerto per tre. Ho fatto loro un'ultima offerta che hanno rifiutato. Mi hanno mandato una bella lettera per augurarci buona fortuna. Ho notato che questi sono casi in cui ognuno trova il suo interesse. Ma non posso vendere l'immagine della squadra nazionale del Camerun ", Ha spiegato Seidou Mbombo Njoya, prima di indicare che la maggior parte dei principali produttori di apparecchiature dirige le proprie attività verso i club piuttosto che le selezioni.

« Nel mercato di oggi, le offerte sono diminuite in modo significativo. Abbiamo avuto un'offerta eccezionale otto anni fa. Il presidente di Puma, si dice, era molto innamorato dell'Africa e ha fatto un regalo in Camerun. Dopo l'Italia, il Camerun aveva il miglior contratto al mondo con Puma », Abbiamo imparato.

Questo articolo è apparso per primo https://www.camfoot.com/actualites/fecafoot-le-choix-du-coq-sportif-heurte-la-sensibilite-des-camerounais,29826.html