Marocco: turisti scandinavi uccisi in Marocco: processo aperto a maggio 2

Il processo per il doppio omicidio "terroristico" di due turisti scandinavi in ​​Marocco aprirà l'2 il prossimo maggio a Salé, vicino a Rabat.

Il processo di doppio omicidio "terroristico" di due turisti scandinavi, a metà dicembre nelle montagne dell'Atlante in Marocco, aprirà il 2 di maggio davanti alla Corte d'Appello di Salé, vicino a Rabat, è stato segnalato martedì alla difesa.

Ventiquattro imputati appariranno per "scuse per terrorismo", "danno alla vita di persone con premeditazione" o "costituzione di bande terroristiche", ha detto all'avvocato dell'AFP Saad Sahli, che difende le persone coinvolte in questa cartella.

Tra questi, un ispano-svizzero si stabilì in Marocco e arrestò alcuni giorni dopo il duplice omicidio per i suoi presunti legami con i principali sospettati. Le autorità sospettano che sia "imbevuto di ideologia estremista".

Louisa Vesterager Jespersen, una studentessa danese di 24 anni e sua amica Maren Ueland, una norvegese di 28 anni, sono stati uccisi nella notte di 16 a 17 dicembre in Marocco, dove erano in vacanza.

Una cellula ispirata all'ideologia del gruppo dello Stato Islamico

I loro corpi sono stati scoperti in un sito isolato dell'Alto Atlante, in una zona popolare per gli appassionati di escursionismo. Le due vittime furono decapitate in un atto descritto come "terrorista" da Rabat.

Le autorità marocchine hanno quindi annunciato una ventina di arresti in relazione a questa vicenda, che ha causato molta emozione in Norvegia, Danimarca e Marocco.

Un video che mostra l'esecuzione di una delle due vittime, ampiamente trasmessa sui social network, ha anche causato terrore nel regno.

I quattro principali sospettati appartenevano a una cellula ispirata all'ideologia del gruppo di Stato islamico (IS) ma "senza contatto" con i suoi ex quadri in Siria o in Iraq, secondo il capo dell'antiterrorismo in Marocco.

Risparmiati dagli attacchi commessi in nome dell'IS, il regno era stato ferito dagli attacchi a Casablanca (33 morto in 2003) e Marrakech (17 morto in 2011).

Qualsiasi riproduzione proibita

===> Altri articoli su MAROCCO qui <===

Questo articolo è apparso per primo https://www.parismatch.com/Actu/International/Touristes-scandinaves-tuees-au-Maroc-ouverture-du-proces-le-2-mai-1619870