Di fronte alle promesse della direzione generale, i dipendenti della società postale camerunese sospendono il loro slogan di sciopero


(Investire in Camerun) - Originariamente prevista per aprile 24 2019, lo sciopero annunciato dai dipendenti delle Camerun servizi postali (Campost), società postale pubblica, non ha avuto luogo. Una consultazione tenutasi aprile 23 2019 a Yaoundé, delegazione regionale del Ministero del Lavoro, tra i leader del Campost e dipendenti, ha comportato la sospensione dello slogan sciopero indirizzata al Primo Ministro aprile 8 2019.

Secondo i verbali che hanno sancito tali negoziati, la direzione generale del Campost ha assunto numerosi impegni per soddisfare le richieste dei dipendenti.

Tra i più importanti, possiamo citare la promessa di pagare gli effetti finanziari delle innovazioni (2016, 2017 e 2018) dei salari nel mese di aprile e 2019 10 mesi di arretrati di effetti finanziari di promozioni e riclassifiche di 2018 anno nel mese di aprile 2019. Allo stesso tempo, 50% del resto degli effetti finanziari sarà risolta nel giugno 30 2019, e il resto entro la fine dell'anno in corso.

Lo staff di Campost ha anche ottenuto l'associazione di rappresentanti del personale della Commissione incaricati di monitorare l'attuazione del piano di contratti State-Campost e il pagamento di 50% del saldo di qualsiasi conto ai dipendenti ammessi ad affermare le loro posizioni. diritti pensionistici. Il resto dovrà essere pagato nei prossimi sei mesi.

"Nessuna azione di rappresaglia verrà intrapresa contro i firmatari dello sciopero 8 di 2019 di aprile", Ulteriori specifica i minuti di cui sopra.

BRM

Leggi anche:

23-04-2019 - I dipendenti dell'ufficio postale del Camerun annunciano un nuovo sciopero da 24 April 2019

LEGGI DI PIÙ QUI