Due comici russi affermano di aver intrappolato Macron dopo le elezioni presidenziali in Ucraina

Youtube / Vovan222prank / screenshot

"Vovan" e "Lexus", abituati a questo tipo di battute, hanno pubblicato un estratto di una conversazione con quello che sembra essere il presidente francese.

POLITICA - "Salve, signor presidente?": Due famosi usurpatori russi, specialisti in bufale telefonici, dichiarano di essere intrappolati Emmanuel Macron fingendo di essere il nuovo presidente di Ucraina Volodymyr Zelensky.

I due comici "vovan" e "Lexus", abituati a tali battute sono state inviate Mercoledì aprile 24 registrazione di una conversazione quindici minuti con quello che pretende di essere il presidente francese.

La chiamata sembra venire dall'Eliseo, che chiama per congratularsi il comico ucraino dopo la sua schiacciante vittoria alle elezioni presidenziali Domenica contro il presidente in carica Petro Poroshenko.

"73% (voti) degli ucraini, è semplicemente incredibile (...) Mi sento come Putin, che ha lo stesso punteggio," scherza il sbagliato Volodymyr Zelensky in questa conversazione, che si svolge in russo e francese, con aiuto dai traduttori.

"Sento che in ogni caso, a questo punto, il sistema a casa è un po 'meno ben organizzato, quindi deve essere un po' più naturale. Non hai ancora messo in prigione tutti i tuoi avversari ", risponde quello che affermano essere l'Emmanuel Macron.

L'Elysee ha rifiutato di commentare questo video. "Il presidente ha parlato bene con (Volodymyr) Zelensky domenica sera, dopo di che abbiamo rilasciato un comunicato stampa, proprio come i team di Zelensky. Il contatto è ben stabilito tra il Presidente della Repubblica e la sua controparte ucraina ", ha detto la presidenza francese.

Contattato da AFP, i due comici hanno confermato questa bufala e hanno espresso la speranza che Emmanuel Macron sia "non troppo arrabbiato".

Prima di Macron, Elton John o Boris Johnson

I due comici avevano già contattato la vigilia del secondo turno delle elezioni presidenziali ucraine Primo ministro del Kosovo Ramush Haradinaj, che ha poi espresso il suo sostegno su Twitter al candidato Zelensky e al suo primo ministro "Vovan Lexusov", prima di cancellare il suo messaggio.

Vladimir Kuznetsov e Alexei Stolyarov - alias "Vovan" e "Lexus" - non sono al loro primo tentativo erano intrappolati Elton John, ex capo della diplomazia britannica Boris Johnson o la Bielorussia presidente Alexander Lukashenko.

I loro obiettivi preferiti sono generalmente avversari del Cremlino, stranieri o russi. In 2016, "Vovan" ha spiegato all'AFP di voler "mostrare il vero volto di alcuni partner della Russia, la loro ipocrisia". "Facciamo solo cose che sono nell'interesse del nostro paese", ha detto il suo lato "Lexus".

Vedi anche su L'HuffPost:

Questo articolo è apparso per primo https://www.huffingtonpost.fr/entry/deux-humoristes-russes-affirment-avoir-piege-macron-apres-la-presidentielle-en-ukraine_fr_5cc09fe0e4b0ad77ff7ef3a9