"Non sei tu che preferivi le armi in bocca? "

In un post sul suo account Facebook questo martedì 23 April 2019, Il cineasta Jean Pierre Bekolo ha reagito alle richieste del presidente della Repubblica per difendere la patria.

Jean Pierre Bekolo (c) Tutti i diritti riservati

Il lunedì 22 April 2019, Paul Biya pubblicato un messaggio sui social network in cui ha chiamato i camerunesi "Difendi la patria e guidalo tutti insieme, sulle strade della grandezza e della prosperità per tutti".

Questa uscita del locatario Etoudi è consumato con poco appetito da parte degli utenti Camerun, ha spinto una serie di domande dal regista camerunense sulla sua pagina Facebook: "Che è necessario difendere il paese? Il BIR e il GP non sono più sufficienti? Difendi la patria con cosa? La bocca? Non eri tu che preferivi le armi in bocca? O ci reclrai tutti per mantenere il tuo corpo senza ilarticolo 2? Sai ora che il dialogo esiste?" Si chiese, prima di continuare "Tutti ora vengono a mettere la bocca dove tutti gli hanno tolto la bocca ... con le tue alte istruzioni. Perché questi sono i bianchi? Sai ora che la bocca esiste? Quella è la bocca di cosa? La bocca dell'esperienza? "

Parafrasando l'uomo leone, Jean Pierre Bekolo conclude le sue osservazioni in questi termini "non ha la bocca che vuole, ma chi può'.


Questo articolo è apparso per primo https://www.lebledparle.com/societe/1107425-jean-pierre-bekolo-a-paul-biya-ce-n-est-pas-toi-qui-as-prefere-les-armes-a-la-bouche