Idrocarburi: Western offre 57 miliardi per deliziare Anadarko in Chevron - JeuneAfrique.com

Le manovre nel settore petrolifero degli Stati Uniti hanno registrato una brusca accelerazione Mercoledì con l'offerta per Anadarko Petroleum, presente in quattro paesi africani e un importante partner di Sonatrach in Algeria, da Occidental Petroleum. Una scommessa di miliardi di dollari 57, molto più alta di quella proposta da Chevron.

Encrypted 57 miliardi, questa offerta di compagnia Anadarko Occidental, ha presentato aprile 23, sarebbe - se fosse alla fine - una delle più importanti nel settore petrolifero in quanto l'acquisto in 2015 a 61 miliardi dollari, da BG Group di Royal Dutch Shell.

Occidental Petroleum ha 76 dollari per azione in azioni e contanti, in cui la Chevron ha offerto alcuni dollari 65, circa 33 miliardi di dollari, ha detto il gruppo, che pretende di studiare l'ipotesi di redenzione Anadarko per due anni. I suoi primi tentativi di riavvicinamento sono stati posticipati, ha detto di recente la stampa americana.


LEGGERE. Idrocarburi: con l'acquisto di Anadarko, Chevron imposta un piede in Algeria


Occidental Petroleum non ha abbandonato il progetto perché "non vi è alcuna offerta con opportunità così elevate", ha affermato Vicki Hollub, CEO del gruppo, sul canale televisivo statunitense CNBC Wednesday. " La proposta di Occidental rappresenta un premio di circa 20% sul valore della transazione in sospeso di Anadarko a 23 April 2019 ", ha detto la società.

Anadarko è uno dei principali partner di Sonatrach in Algeria

Rafforzare la sua presenza nel continente africano

Secondo Wood Mackenzie, una società di analisi specialistica, Occidental, che opera in paesi con complessi rapporti regolatori, in particolare in Medio Oriente (Oman, Qatar e Emirati Arabi Uniti) e in Sud America (Colombia, Bolivia), sarebbe quindi meno probabile vendere le filiali algerine e ghanesi di Anadarko, che ha dovuto affrontare la tensione con Algeri, sulla tassa sui "profitti super-petrolio".

Oggi, Anadarko è uno dei principali partner di Sonatrach in Algeria, dove opera dei blocchi 404 e 208 sul campo di Hassi Berkine con un contratto in scadenza nel 2023, e uno del deposito più grande Nazionale, El Merk in Illizi, è anche partner operativo del progetto emblematico Giubileo in Ghana, che aveva rianimato l'interesse del settore in quest'area dell'Africa occidentale.

Per Chevron, sarebbe stata l'occasione per mettere il suo primo piede nel paese. Con l'acquisizione di Anadarko, Occidental Petroleum sarà in grado di rafforzare la sua presenza nel continente africano.

I due giganti statunitensi sperano di mettere le mani su uno dei più grandi progetti di gas naturale liquefatto nell'Est Mozambico, dove saranno in concorrenza diretta con la principale compagnia petrolifera mondiale. il loro connazionale ExxonMobil.

Anadarko torna da 11% a Wall Street

Le offerte dei due colossi petroliferi statunitensi arrivano anche in un momento in cui i prezzi del greggio sono in ripresa dopo diversi anni di forti cali, che hanno fatto crollare profitti e investimenti di major petroliferi in tutto il mondo. Dall'inizio dell'anno, il prezzo quotato del greggio a New York ha preso il 45%.

"Occidental è convinto che la sua offerta sia superiore sia finanziariamente che strategicamente per gli azionisti di Anadarko", afferma la società che offre agli azionisti 38 dollari in contanti per ogni azione di Anadarko, con quota 0,6094.

Il titolo di Occidental è sceso 5,5% al 12H45 GMT nel commercio elettronico prima dell'apertura di Wall Street, mentre l'Anadarko salito 11% a poco più di dollari 70. Quello di Chevron è rimasto stabile.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA