John Fru Ndi è uscito dopo un breve sequestro di persona

giornata folle per il leader SDF (Fronte Democratico Sociale), che dopo poche ore di prigionia è stato finalmente rilasciato nel mese di aprile 18 30h27 Sabato.

Fru Ndi a Bamenda - Illustrazione di riserva

Il presidente Ni John Fru Ndi è stato rapito dai rapitori questa mattina a Kumbo nel dipartimento Bui del nord-ovest. Il presidente nazionale del SDF era a capo di una processione che ha accompagnato i resti di Giuseppe Banadzem MP, presidente del gruppo parlamentare del SDF nell'Assemblea nazionale nella sua ultima dimora. Era in compagnia di diversi altri funzionari del partito.

Il portavoce di SDF ha infine annunciato l'uscita di John Fru Ndi, pubblicato su 18H30, secondo una dichiarazione rilasciata sabato sera.

Se la dichiarazione della SDF diceva che i fatti si svolgevano al mattino, è solo nel pomeriggio che l'informazione si è diffusa.

Per ora, nulla filtra l'identità dei rapitori.

L'aprile 22 è il fratello minore del presidente, Kingsley Azeh Ndi, che è stato anche rapito da estranei a Bamenda.



Questo articolo è apparso per primo https://www.lebledparle.com/societe/1107469-crise-anglophone-john-fru-ndi-libere-apres-un-bref-kidnapping