TV imperdibile: Roland lascia "More beautiful life", Cyril Hanouna attacca i giornalisti e restituisce "The island of tenttation"

Ogni sabato 20 Minuti Rivivi i momenti salienti della settimana in TV raccogliendo le informazioni che ti hanno fatto reagire sul nostro sito questa settimana.

20 Week a 27 April

Il tuo preferito: il grande scopa in cima alle audizioni domenica

Domenica sera Captain America: The Civil War su TF1, non ha fatto la faccia di peso La grande vadrouille trasmesso su France 2. Se il blockbuster americano ha attratto 3,565 milioni di spettatori, La grande vadrouille ha riunito 4,683 milioni di fedeli. Molto indietro rispetto al duo, troviamo Il libro della giungla su M6, che ha comunque soddisfatto 2,891 di milioni di spettatori. Troviamo quindi il lancio della stagione 3e di Unforgotten: il passato riportato alla luce su France 3 (2,187 milioni curiosi per l'episodio 1er) e il documentario Le patatine frantumano la casa su France 5 (gourmet 899.000).

La cattiva notizia: Michel Cordes, in arte Roland Marci, lascia "More beautiful life"

Era sempre meno al centro degli intrighi del Maestrale, e per una buona ragione: Michel Cordes, alias Roland Marci in Più bella vita, ha deciso di lasciare la serie. L'attore degli anni 73 vuole andare in pensione e dovrebbe dire addio in autunno. Cattive notizie con un altro: Laurent Orry, che interpreta Jérôme Belesta da 2015, lascerà la serie anche a settembre. Fortunatamente, spereranno di poter contare su il ritorno di Laetitia Milot e il suo personaggio Melanie Rinato per tirarli su di morale.

Il momento imbarazzante: quando Cyril Hanouna sentiva che i giornalisti erano peggio del suo bacio rubato da un traduttore sul set di "TPMP"

Giovedi in Non toccare la mia posizione, Cyril Hanouna ha "fatto un grande sviluppo" riguardo ai giornalisti ( per scoprire qui), che in quel giorno aveva trasmesso il fastidio di Charlize Theron il giorno prima sul suo set. Come promemoria, invitato mercoledì a TPMP, l'attrice non ha apprezzato che l'ospite fa un bacio sulla guancia del suo traduttore, senza chiedergli il suo accordo. Una reazione presa da molti siti di informazione, dont 20 Minuti. Di conseguenza, per il facilitatore, i giornalisti "sono carte su di noi per un sì o un no, fanno male i veri giornalisti che fanno un vero e proprio lavoro, ci sono grandi giornalisti e tutti questi ragazzi che fanno articoli per rendere nuovamente i putaclic, ti dico, è un sacco di problemi a lavorare come giornalista, dice. Dipende da te che fai del male, non lo è TPMPstiamo andando molto bene Se posso darti un consiglio, non preoccuparti per noi, non scrivere più di noi, non ci interessa. Ma tu vuoi scrivere di noi per fare buzz e fare clic ... Lì loro rifanno i documenti sulla mia risposta, e continuerà così. "

Il ritorno moderatamente vincente: "The Island of Temptation" è tornato più morbido ma non ha entusiasmato gli spettatori

Un inizio difficile. Questo giovedì L'isola della tentazione era di nuovo in W9. Un nuovo spettacolo molto meno solforoso solo al suo debutto, che ha reso un punteggio piuttosto deludente sul canale DTT, solo riunendo i visualizzatori 566.000, come riportato Télé Star. Il sito ricorda che in 2002, il lancio del programma aveva attirato milioni di curiosi su 4.6.

Le notizie poco interessanti: Elodie Gossuin non cederà i punti della Francia all'Eurovision

Elodie Gossuin lascia il posto a eurovisione. Da quando 2016, l'ex Miss France ha dato vita, i punti assegnati dalla Francia agli artisti in gara. L'account Twitter di Eurovision France ha annunciato venerdì che Julia Molkhou avrebbe avuto successo Elodie Gossuin alla prossima edizione di maggio. "Annuncerà i punti della giuria francese nella finale di Eurovision: benvenuto alla famiglia", ha annunciato il tweet.

Fonte: https://www.20minutes.fr/arts-stars/television/2505775-20190427-immanquables-tele-roland-quitte-plus-belle-vie-cyril-hanouna-prend-journalistes-retour-mitige-ile-tentation