Un grande giorno di mobilitazione di Yellow Vests questo sabato dopo gli annunci di Macron

L'atto 24 degli eventi di Yellow Vest si terrà sabato, due giorni dopo che le pubblicità presidenziali percepite da molti manifestanti non hanno avuto alcun impatto sulla loro vita quotidiana.

Per l'atto del movimento 24, i Gilet gialli scendono per la strada sabato 27 APR, due giorni dopo gli annunci di Emmanuel Macrone testare la loro mobilitazione.

Gli occhi si rivolgono a Strasburgo, dove è stato lanciato un bando per un evento "nazionale e internazionale". Un mese prima delle elezioni europee, gli organizzatori sperano di attirare manifestanti tedeschi e belgi nella sede del Parlamento europeo.

Sabato 20 aprile, le "giacche gialle" sono stati 27 900 battere il marciapiede in tutta la Francia, secondo il Ministero degli Interni, 100 000 dal proprio conteggio. Una mobilitazione verso il basso, tranne che a Parigi dove il numero di manifestanti era quasi raddoppiato rispetto alla settimana precedente e dove era stata registrata un'ondata di tensione, con le persone 178 poste in custodia.

Giovedì, durante una grande conferenza stampa al Palazzo dell'Eliseo, il Presidente della Repubblica ha promesso di schierare "più funzionari sul campo", per abbassare l'imposta sul reddito, per rimuovere l'ENA o addirittura per reindicizzare sulle pensioni di inflazione di meno di 2 000 euro.

>> Leggi: Gli europei nel mirino, Emmanuel Macron rimane in rotta

La mobilitazione di questo sabato misurerà la reazione del movimento a questi annunci. Venerdì, il ministro degli Interni Christophe Castaner si è lamentato del fatto che le loro reazioni agli annunci di Emmanuel Macron fossero "già scritte" prima dell'intervento del Capo dello Stato.

"Assolutamente non quello che volevamo"

Nel frattempo, diverse figure del movimento dei "Yellow Jackets" Venerdì chiesto ulteriore mobilitazione dopo gli annunci di Emmanuel Macron per risolvere la controversia, ma considerate insufficienti e vaghe da alcuni dei manifestanti.

"Saluto il lavoro svolto, è un dato di fatto, hanno lavorato sull'argomento", ha risposto Jacline Mouraud in una dichiarazione. "Ma le persone dimenticate della nazione sono i lavoratori poveri, i contadini, i part-time, i precari, tutti i superbi della società".

Sul USAinformations, il vecchio "giubbotto giallo" e fondatore delle associazioni cova democratica e radici positive, Ingrid Levavasseur, da parte sua, ha ritenuto che il capo di risposte di stato sono "assolutamente non quello che volevamo."

operazione lumaca sul dispositivo di Lione, "camminare sui media" di Parigi, passeggiata notturna a Cambrai (Nord), la distribuzione di un giubbotto di colore giallo gigante in cima alla Solutré (Saône-et-Loire) ... piccole per più grande, le manifestazioni sono annunciate nei quattro angoli della Francia.

A Tolosa, sarà nuovamente vietato di manifestare in piazza del Campidoglio 10h 21hquesta richiesta per "giacche gialle al centro" è stata comunque lanciata per il primo pomeriggio.

A Lille, a Rennes oa Rouen, anche le manifestazioni saranno bandite nel centro. A Parigi, il perimetro proibito includerà gli Champs-Elysées, l'Elysée, i dintorni dell'Assemblea nazionale e Notre-Dame.

Articolo Fonte: https://www.france24.com/it/20190427-about-ads-macron-new-samedi-mobilization-jackets-yellow