Dieci anni dopo, il governo progetta di automatizzare i pedaggi stradali

Automatizzare quattordici stazioni di pedaggio stradale in Camerun è a poco a poco il corpo con la decisione del governo di affidare il detto consorzi di progetto Razel BEC e Egis Projects SA, imparato t-on-a fonte ufficiale di Domenica.

Pedaggio stradale: acquisizione di foto

Spiegando le motivazioni di tale decisione "atteso per dieci anni", il Ministero delle Finanze in una nota trasmessa da Radio Nazionale e la Televisione (CRTV) rassicurato che "la preoccupazione del governo è caselli 14 più redditizi di 45 , che da solo generano il 75% delle entrate totali dai pedaggi stradali in Camerun.

Questi dettagli coinvolti in un contesto caratterizzato da procrastinare osservati tra le varie amministrazioni pubbliche coinvolte nel pilotaggio questo dossier sui prezzi che saranno applicati, entro un intervallo in 2000 e 3500 FCFA.

In un comunicato stampa del aprile 24 2019, Premier Joseph Dion ngute gruppi designati Razel BEC e Egis Projects SA come appaltatori del "contratto di collaborazione per la progettazione, il finanziamento, la costruzione, le attrezzature, il funzionamento e il mantenimento delle stazioni di pedaggio 14 su alcune strade asfaltate della rete stradale camerunense ".

Considerando il costo attuale, 500 FCFA, ci sono tutte le ragioni per credere che l'automazione dei pedaggi stradali potrebbe avere un impatto sul prezzo del trasporto.

La strada delle Entrate Enhancement Program (PSRR) sotto il Ministero delle medie Finanze 5,5 miliardi di fatturato ogni anno FCFA generato da pedaggi stradali nel paese.



Questo articolo è apparso per primo https://www.lebledparle.com/actu/economie/1107483-cameroun-dix-ans-apres-le-gouvernement-envisage-l-automatisation-des-peages-routiers