Samuel Eto'o vuole allenare l'FC Barcelona o l'Inter!

Nel mese di gennaio 2019, in un'intervista a Canal +, Eto'o ha detto: "Voglio condurre, ma non sarà la formazione in Africa. Ho vinto in Europa come giocatore, devo vincere in Europa come allenatore. Molti ex giocatori africani hanno superato i loro diplomi di coaching, ma non sono fidati. Siamo visti come esseri di seconda classe ".
All'inizio di marzo 2019, Samuel Eto'o risponde che vuole allenare i Lions indomiti: "Addestrare la squadra nazionale del mio paese è un dovere. Se intraprendo questa professione, sarà un dovere in un dato momento portare la mia esperienza e le mie conoscenze al mio bellissimo e caro paese Camerun.
Entusiasta, il suo amico e compagno di squadra Jean II Makoun sostiene la sua candidatura e dichiara: "Samuel sarà l'africano Pep Guardiola. L'ho visto al lavoro ad Antalyaspor quando era un allenatore. La formazione è qualcuno che può aiutarti a progredire. Avevamo un giovane brasiliano che non giocava e non giocava. Quando Samuel è diventato un istruttore allenatore di recitazione, ha dato le responsabilità a questo giovane uomo e si sentiva liberato quando si stava allenando. Sì, è qualcuno che legge e profuma il calcio. Per questo lato posso dormire tranquillamente. Avrà successo come ha fatto con un calciatore.
Ora, in un'intervista con la BBC Africa, Camerun attaccante Samuel Eto'o figlio, non sogna di guidare la squadra nazionale, ma invece il bar.
"Penso di aver vinto molto negli stadi e ora il mio compito è quello di trasmettere tutta questa esperienza. Ho provato per alcuni mesi il ruolo di allenatore e posso giocare una squadra. Non posso lasciare il calcio senza trasmettere la mia conoscenza alle generazioni future. Il mio sogno è quello di essere il primo allenatore africano ad allenare una squadra europea grande (...) Un giorno mi piacerebbe tornare all'Inter. Ora non so se sarà a Barcellona o all'Inter o in un altro club. Tutto quello che posso dire è che quando inizio la formazione, posso guadagnare come ho fatto come giocatore ", ha detto Eto'o che attualmente gioca in Qatar.
"Noi africani abbiamo l'abitudine di sollecitare i nostri fratelli stranieri, anche se non ricorrono mai ai nostri allenatori per gestire le loro squadre o nazioni. È il mio sogno da piccolo che vorrei raggiungere ", conclude Samuel Eto'o.

Questo articolo è apparso per primo http://www.culturebene.com/50441-samuel-etoo-veut-entrainer-le-fc-barcelone-ou-linter.html