Dopo essersi sdraiata a letto a guardare un film, questa giovane donna ha un ictus che la lascia paralizzata

C'è un'idea che solo gli anziani soffrono di incidenti vascolari; le statistiche dimostrano il contrario. un sondaggio in particolare ha mostrato che le persone di età inferiore a 55 anni rappresentavano il 13% di tutti gli ictus identificati in 1993 e 1994, mentre in 2005 la stessa percentuale saliva al 19%. Ogni anno negli Stati Uniti, le persone 5 100 000 al di sotto dell'età di 19 soffrono di un ictus, contro 7 a 15 di 100 000 per quelli sotto l'età di 45.

Dopo essersi sdraiata a letto a guardare un film, questa giovane donna ha un ictus che la lascia paralizzatafizkes / Shutterstock.com

L 'storia Natalie Kunicki, un'ambulanza londinese 23 anni, è una triste illustrazione delle statistiche sopra menzionate. Mentre guardava i film a letto, decise di allungare il collo; sentì una crepa risonante, a cui non prestò molta attenzione. Poco dopo, però, Natalie si rese conto che non poteva più muovere la gamba sinistra.

Lei stessa un paramedico, inizialmente si è rifiutata di credere che avesse i segni di un ictus. Tuttavia, quando fu portata in ospedale, le sue paure furono confermate. Nel suo caso, questo incidente vascolare potrebbe essere dovuto a un improvviso cambiamento della posizione dei vasi; questo può portare alla formazione di una trombosi parietale che, con il brusco cambiamento della postura, si rompe e poi entra nel cervello, bloccando il sangue e l'apporto di ossigeno al cervello.

Questa giovanissima paziente dell'ambulanza londinese ha avuto un ictus dopo aver "rotto" il collo, provocando la rottura di un'importante arteria. Lei è di origine australiana ma vuole rimanere sul posto durante la sua guarigione e continuare la sua carriera onorevole nel Regno Unito. Prenditi il ​​tempo di leggere la storia di Natalie nel nostro post precedente e aiuta questa giovane donna a rimettersi in piedi in modo che possa salvare di nuovo delle vite.

La giovane donna si sta ancora riprendendo dall'incidente, ma i medici non sono sicuri di poter riacquistare la sua mobilità.

Dopo essersi sdraiata a letto a guardare un film, questa giovane donna ha un ictus che la lascia paralizzatapathdoc / Shutterstock.com

Se ti trovi con qualcuno che improvvisamente inizia a diventare cattivo, potrebbe essere un colpo. Ecco i segnali di pericolo :

  • Un lato del viso appare afflosciato;
  • la persona riesce a malapena a sollevare una delle sue braccia;
  • difficoltà a parlare o parole confuse;
  • visione alterata di uno o entrambi gli occhi
  • un'andatura irregolare o difficoltà a camminare.

Dopo essersi sdraiata a letto a guardare un film, questa giovane donna ha un ictus che la lascia paralizzataSpeedKingz / Shutterstock.com

Ricorda, solo un medico può fare una diagnosi; questo è il motivo per cui è essenziale, in caso di emergenza, chiamare un'ambulanza senza indugio. Non essere sopraffatto da sonnolenza improvvisa: può anche indicare l'approccio ad un ictus. Ogni minuto conta!


Questo articolo è solo a scopo informativo. Non utilizzare l'automedicazione e, in ogni caso, consultare un medico certificato prima di utilizzare le informazioni contenute in questo articolo. Il Comitato Editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume la responsabilità per i mali o altre conseguenze derivanti dall'uso delle informazioni fornite in questo articolo.

Questo articolo è apparso per primo FABIOSA.FR