Home PERSONE E STILE DI VITA Les habitants de Kardashian ne cessent de faire pression sur les habitants alors qu'ils continuent à faire pression pour le nettoyage du 60ème anniversaire de la catastrophe toxique du sud de la Californie – people

I residenti di Kardashian continuano a premere i residenti mentre continuano a premere per la pulizia dell'anniversario 60th del disastro tossico della California meridionale - persone

0
I residenti di Kardashian continuano a premere i residenti mentre continuano a premere per la pulizia dell'anniversario 60th del disastro tossico della California meridionale - persone

Lila Quinn immerse un pennello nella vernice verde e disegnò con cura tre cactus su una roccia rotonda e grigia.

"Adoro la Terra e non sono contento dell'inquinamento", ha detto Lila, 9. al Rancho Tapo Community Park nella Simi Valley, con bambini, vicini e attivisti, che riuniscono celebrità Kim Kardashian-West e sorella Kourtney Kardashian.

La loro missione comune: commemorare l'60 anniversario dell'incidente nucleare presso l'ex laboratorio di Santa Susana - e alimentare la chiamata in corso per ripulire il sito contaminato.

"Se possiamo dare la nostra voce per aiutare, saremo felici di farlo", ha detto sabato Kardashian.

La pittura di Quinn the Rock farà parte di un memoriale dedicato agli operai e ai vicini sospettati di essere feriti da sostanze chimiche e radiazioni dell'ex complesso ad alta tecnologia. Attivisti ed esperti attribuiscono la contaminazione a malattie a lungo termine e rari casi di cancro.

L'ex centro di ricerca e sviluppo - precedentemente una collezione all'avanguardia di impianti di produzione, siti di prova e laboratori chimici - era specializzato nella costruzione e nel collaudo di missili e nello sviluppo di metalli liquidi sperimentali. , tra gli altri processi tossici. Secondo gli esperti, il parziale crollo di un reattore nucleare sperimentale in 1959 ha lasciato la regione in preda a inquinamento radioattivo e chimico.

Dopo decenni di attivismo, il governo ha concordato in 2010 di ripulire il sito, ma gli sforzi non sono stati all'altezza degli obiettivi e delle scadenze promessi.

Una rinnovata speranza

Kardashian-West, che vive vicino a Hidden Hills, venne a conoscenza del problema dopo l'incendio scoppiato sul sito lo scorso anno a Woolsey. Da allora, ha chiesto via Twitter che il presidente Donald Trump, il governatore Gavin Newsom e il segretario all'energia statunitense, Rick Perry, stiano spingendo affinché il sito venisse ripulito.

Il recente coinvolgimento dei Kardashian ha suscitato l'entusiasmo dei residenti che da tempo hanno chiesto di agire. 19659002] "Per noi conta molto", ha detto sabato Kardashian mentre scriveva una lettera al senatore Dianne Feinstein sabato.

Bonnie Klea, residente a West Hills, che fa campagna per la pulizia da oltre 20 anni. La notorietà delle icone dei reality, alimentata dai loro numerosi social media, "potrebbe avere successo dove non possiamo".

Melissa Bumstead, residente a West Hills, ha dichiarato che la sua squadra stava pianificando di unirsi ai Kardashian nel loro viaggio a Washington per parlare con Trump e il segretario all'energia Rick Perry nella loro comunità.

"Sono estremamente grato", ha detto Bumstead.

Eredità tossica del laboratorio

Nascosto sulle colline sopra le valli di San Fer Nando e Simi, il sito di 2 850 acri aperto negli anni 1940, ha lanciato molti dei più importanti progressi del paese nel campo dei razzi e dei viaggi nello spazio.

La regione ospitava anche reattori sperimentali 10. Uno di essi ha subito una fusione nucleare parziale in 1959, lasciando l'area inquinata con contaminazione radioattiva e chimica.

Ma è solo in 2010 che il Ministero Federale dell'Energia e la NASA hanno firmato un accordo che promette di eliminare qualsiasi contaminazione del sito da parte di 2017.

Il Dipartimento di controllo delle sostanze tossiche dello Stato, o DTSC, ha chiesto a Boeing, il proprietario di una parte dell'area, di impegnarsi nel proprio lavoro di risanamento.

Più di due anni dopo la scadenza di 2017, la pulizia non è ancora avvenuta.

Un rapporto recentemente pubblicato dall'ufficio dell'ispettore generale della NASA indica che la pulizia che l'agenzia ha accettato di effettuare - in base a un accordo di nove anni - semplicemente non è fattibile.

Venerdì 12 luglio, sen. Fein e il Congresso degli Otto degli Stati Uniti. I membri della California hanno inviato una lettera a Perry, l'amministratore della NASA Tim Bridenstine e il segretario della CalEPA Jared Blumenfeld, invitandoli a rispettare gli accordi per la pulizia completa del sito.

"Siamo profondamente preoccupati che la pulizia richiesta non sia stata completata e da terra. i servizi igienico-sanitari non sono ancora iniziati ", afferma la lettera. "Siamo profondamente preoccupati che il DOE e la NASA abbiano dichiarato pubblicamente che le agenzie non hanno intenzione di rispettare l'accordo di pulizia di vecchia data firmato dal DOE e dalla NASA con lo Stato. dalla California ".

I vicini al laboratorio sono grati per lo sforzo o per qualsiasi sforzo che un giorno potrebbe portare a una pulizia completa.

Bumstead, un residente vicino e co-fondatore di Parents vs. SSFL riassume le loro emozioni: "Sarò felice con il team Kardashians - o con qualsiasi altro team che voglia dare un piccolo contributo. "

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su mercurynews.com