India: come il mare sputa plastica | Notizie dall'India

NUOVA DELHI: Il monsone di solito arriva con diversi casi di discarica di rifiuti sulle spiagge e le passeggiate di Mumbai. Al culmine della stagione, TU esamini la scienza che il mare accumula rifiuti di plastica dalle sue viscere e colpisce l'uomo.
Un numero impressionante di 5,25 miliardi di pezzi di plastica
galleggiare negli oceani del mondo. Includono tutti i tipi di plastica, dai sacchetti di plastica alle corde di nylon e attrezzi da pesca. E il loro peso collettivo è 2,75 lakh tonnellate.
La spazzatura è dispersa nei mari, ma molto si accumula in 5 grandi ronde oceaniche. Il grande pacco di spazzatura del Pacifico nel Gyre del Nord Pacifico è la più grande raccolta oceanica di detriti marini.

Le spirali oceaniche raccolgono inquinanti, rifiuti solidi soprattutto come plastica, seguendo le correnti oceaniche di provocare vortici sono spirali. Ma a volte, grandi quantità di plastica può fuoriuscire un vortice utilizzando contro le correnti e aiutato dalla complessità del moto ondoso, comprese le correnti longshore (una configurazione quasi parallelo alla costa perché le onde diversi fattori, tra cui la direzione del vento, che si traduce in longshore), finiscono sulle spiagge.
Secondo il Dott Mahua Saha, scienziato senior presso l'Istituto Nazionale di Oceanografia a Goa, "la quantità di plastica su una spiaggia è determinata da diversi fattori, tra cui il vento, le correnti, le onde, la deriva delle coste e dello Stato morfodinamica".

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su I TEMPI DELL'INDIA