Home POLITIQUE Sud Africa: sospensione dell'udienza del Presidente Zuma - JeuneAfrique.com

Sud Africa: sospensione dell'udienza del Presidente Zuma - JeuneAfrique.com

0
Sud Africa: sospensione dell'udienza del Presidente Zuma - JeuneAfrique.com

L'audizione di Jacob Zuma è stata sospesa mercoledì dalla commissione sudafricana che indaga sui crimini di corruzione nel paese, dopo un altro ennesimo incidente. L'ex presidente, che appare come testimone, si è lamentato del tono insistente delle domande che gli venivano poste.

"Sospendiamo il procedimento fino a venerdì mattina (...) in modo che gli avvocati di entrambe le parti raggiungano un accordo", ha annunciato il presidente della commissione, il giudice Raymond Zondo, al termine di un altro incidente di seduta.

"Spero che sarà possibile trovare un modo per tenerne conto le preoccupazioni dell'ex presidente"Ha aggiunto.

Jacob Zuma testimonia da lunedì prima della commissione, accusato di fare luce sui molti scandali che hanno schizzato la sua presidenza (2009-2018) e lo hanno costretto a dimettersi un anno e mezzo fa.

L'ex capo di stato ha negato qualsiasi coinvolgimento in questi casi di corruzione, gridando "calunnia" e denunciando un "complotto" per eliminare o addirittura "omicidio".

Fori di memoria

Da lunedì pomeriggio, il sig. Zuma, che si presenta volontariamente davanti a questo organo senza potere giudiziario, lo è in fretta di domande sulle testimonianze che lo hanno coinvolto. "Non ricordo", ha ampiamente evitato fino ad allora. Chiesto mercoledì sulla nomina di un alto funzionario che avrebbe imposto, Jacob Zuma si è nuovamente lamentato di essere stato oggetto di un "interrogatorio".

"Ho un problema (...) perché mi viene chiesto di ricordare tutti i dettagli del lavoro che di solito sono condotti da registi o funzionari", era seccato. "Mi rendo conto che il mio cliente è stato intrappolato", ha detto uno dei suoi avvocati, Muzi Sikhakhane, indignato.

"Vorrei che il mio cliente riconsiderasse la sua posizione: gli ho detto di venire qui con fiducia, penso di aver sbagliato. La testimonianza dell'ex presidente riprenderà venerdì mattina, se a quel punto fosse stato raggiunto un accordo.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA