Mali: l'uomo d'affari Aliou Boubacar Diallo chiama Assemblea costituente - JeuneAfrique.com

L'uomo d'affari maliano Aliou Boubacar Diallo. © Vincent Fournier / JA

Contro l'estensione del mandato dei deputati maliani, il ricco uomo d'affari Aliou Boubacar Diallo, ex candidato presidenziale di 2018, ha chiesto l'istituzione di un'Assemblea costituente.

Nell'elezione presidenziale in Malesia di 2018, il presidente onorario dell'ADP-Maliba aveva creato la sorpresa raccogliendo il 8,33% dei voti. Ha dimostrato che il suo partito, che aveva rotto con la maggioranzaaveva trovato il suo posto nell'opposizione.

Ora sei connesso al tuo account Jeune Afrique, ma non sei abbonato a Jeune Afrique Digital

Questo articolo è solo abbonati


Abbonati da 7,99 €per accedere a tutti gli oggetti in un numero illimitato

Sei già un abbonato?

Hai bisogno di aiuto

I tuoi abbonati benefici

  1. 1. Accesso illimitato a tutti gli articoli sul sito e all'applicazione Jeuneafrique.com (iOs e Android)
  2. 2. Ricevi un'anteprima, 24 ore prima della pubblicazione, di ogni numero e fuori serie Jeune Afrique sull'app Jeune Afrique The Magazine (iOS e Android)
  3. 3. Ricevi la newsletter di risparmio giornaliero per gli abbonati
  4. 4. Goditi 2 anni di archivi Young Africa in edizione digitale
  5. 5. Abbonamento senza impegno di durata con l'offerta mensile tacitamente rinnovabile*

*Servizio disponibile solo per le iscrizioni aperte.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA