India: Chandrayaan-2 normale dopo le prove di lancio | Notizie dall'India

CHENNAI: l'organizzazione Ricerca spaziale indiana (Isro) ha detto sabato che la performance di Chandrayaan-2, il cui primo lancio di 15 July era stata ripulita dopo una fuga criogenica, era normale. dopo le prove di lancio del lancio riprogrammato dell'22 di luglio.
La seconda missione lunare dell'India è ora prevista per il lancio a 14h43 lunedì. "Le prove per la missione # GSLVMkIII-M1 / # Chandrayaan2 sono finite, le prestazioni sono normali", ha twittato Isro sabato scorso.

L'agenzia spaziale non ha ancora annunciato ufficialmente ciò che ha portato al rinvio del lancio di 15 luglio. Tuttavia, la scorsa settimana, ha affermato che un comitato di esperti ha istituito per analizzare la questione delle misure correttive suggerite che sono state attuate.
Le fonti hanno indicato che i preparativi per il recupero stavano procedendo secondo il programma rivisto e speravano in un lancio riuscito. Sebbene Isro abbia affermato che il gruppo di esperti ha identificato la causa principale del problema 15 di luglio, non lo ha ancora reso pubblico.
Tuttavia, esperti e cittadini hanno espresso sostegno per la decisione di Isro di interrompere la missione la scorsa settimana. Dati i rapidi tempi di consegna e l'annuncio della nuova data di lancio, la perdita rilevata all'undicesima ora di 15 luglio sembra essere un piccolo problema, ma Isro ha fatto ricorso a "cautela" e ha annullato il lancio.
"Raggiungere altezze più alte fa parte della fisica e fede. Grazie per averci dato più che sufficiente ", ha detto Isroo la scorsa settimana, ringraziando le persone per il supporto alla sua decisione.
La missione, valutata 978 miliardi di rupie, è il primo tentativo dell'India di avviare un'indagine Luna e il suo successo spingerà il paese in un club d'élite. Il lancio di lunedì metterà solo Chandrayaan-2 sulla strada per questa impresa, che sarà realizzata solo l'7 di settembre, se Vikram riuscirà a toccare la Luna.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su I TEMPI DELL'INDIA