Camerun: buona campagna per il settore del cacao - JeuneAfrique.com

Au terme de la campagne cacaoyère 2018/2019 achevée le 15 juillet, le Cameroun a vu ses exportations grimper de 25 %. Des chiffres poussés également par une activité croissante de transformation que le quatrième producteur mondial de cacao veut encore renforcer.

In occasione del lancio della campagna sul cacao 2019 / 2020 in località Sangmelima, a più di 100 km a sud di Yaoundé, l'Ufficio Nazionale del Cacao e del Caffè ha dato una valutazione molto positiva della campagna completata, che contribuito 11% delle esportazioni 2018 del paese. In crescita del 4,2% rispetto alla stagione precedente, la produzione commercializzata di cacao è stata di 264 253 tonnellate.

Questo aumento beneficia soprattutto del balzo dell'25,6% delle esportazioni, a 214 825 tonnellate, dopo un calo del 13,3% durante la campagna 2017 / 2018. Questo declino è dovuto alla crisi della sicurezza che ha colpito negli ultimi tre anni le regioni anglofone del sud-ovest - a lungo considerato il primo bacino di produzione del paese - e il nord-ovest. I porti di Amsterdam e Jakarta hanno ricevuto il 74,41% di fagioli camerunesi.

Rafforzare la trasformazione

L'aumento del livello di produzione commercializzata ha, di fatto, portato a un calo delle scorte alla fine della stagione. Questi sono ora a tonnellate 18 035, mentre avevano raggiunto il livello storico di tonnellate 27 159 alla fine della campagna precedente.

Come principale priorità economica per il Paese poiché genera valuta estera, l'attività di trasformazione del cacao è stata stimolata dalle misure fiscali 2017, che hanno portato a importanti investimenti da parte delle società. Dopo aver saltato oltre il 61% durante la campagna 2017 / 2018, la quantità di cacao trasformata è aumentata del 9,6% nell'ultima stagione a 58 522 tonnellate. Un'evoluzione guidata in particolare dall'aumento della capacità dei cioccolatieri Barry Callebaut, Ferrero e Tiger Brands, attraverso le loro filiali locali.

Il livello di elaborazione dovrebbe aumentare durante la prossima stagione, con l'entrata in attività lo scorso aprile di Neo Industry, che intende elaborare tonnellate 26 000 ogni anno. Allo stesso modo, la nuova unità del gruppo Atlantic Cocoa Corporation fornisce un trattamento annuale di tonnellate 48 000.

Il quarto produttore mondiale di fagioli, il Camerun ha attualmente più di 600 000 coltivatori di cacao che hanno beneficiato durante la stagione di prezzi più alti. Il prezzo massimo di vendita per i produttori era 1270 F CFA / kg e il prezzo minimo 650 F CFA / kg, rispetto a 1210 F CFA e 550 F CFA rispettivamente durante la campagna 2017 / 2018.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA