HBO acquisirà i diritti di The Big Bang Theory per 1 miliardi di dollari

La serie CBS, The Big Bang Theory è diventata in poche stagioni una sitcom cult. Concluso a maggio con 24ème e l'ultimo episodio della dodicesima stagione, è ora corteggiato dai servizi di streaming.

Il nervo della guerra dei servizi di streaming, questo non è forse il contenuto originale che le proprietà intellettuali dei film e delle serie di reti indipendenti. Ad esempio, Netflix ha concesso i diritti di L'Ufficio fino a 2021, dopo di che NBC riprenderà i diritti di trasmissione, ma anche Amici, una serie che lascerà la piattaforma di streaming alla fine dell'anno per atterrare su HBO Max. Il servizio di cottura a vapore di HBO, che sarà lanciato nella primavera 2020, non si basa sugli allori fintanto che intende acquisire i diritti di trasmissione di La teoria del Big Bang. La serie creata da Chuck Lorre e Bill Prady racconta la vita immaginaria di due coinquilini, un fisico sperimentale (Leonard Hofstadter) e un fisico teorico (Sheldon Cooper), e le loro interazioni sociali traballanti con Penny, cameriera presso la Cheesecake Factory e il vicino di casa. .

Acquisisci la teoria del Big Bang ...

L'immediato successo della serie e i numerosi premi ricevuti dai suoi attori e creatori hanno incoraggiato la produzione di dodici stagioni, per uno Mostra a lungo termine trasmesso da 24 di settembre 2007 a 16 di maggio 2019 su CBS. Charlie Sheen, Wil Wheaton, Katee Sackhoff, Stan Lee, Steve Wozniak, George Takei, Neil deGrasse Tyson, Stephen Hawking, Elon Musk e Bill Gates sono stati tra i più prestigiosi guest star della serie. Il cast principale composto da Jim Parsons, Johnny Galecki, Kaley Cuoco, Simon Helberg e Kunal Nayyar, ha pagato profumatamente 900 000 dollari per episodio (1 milioni prima dell'ottava stagione), causando problemi di negoziazione salariale che hanno ritardato la trasmissione della serie guardata da non meno di 18 milioni di spettatori in media.

... e anche mio zio Charlie

Questi numeri impressionanti vogliono logicamente essere replicati da HBO Max. Per questo, si dice WarnerMedia pronto a pagare 1 miliardi, all'inizio potrebbe essere in grado di negoziare con successo un accordo con 1,5 miliardi di dollari Due uomini e mezzo (Mio zio Charlie) in tasca. Questa somma colossale dovrebbe consentirle di garantire un catalogo di serie di qualità, tra i più ampi servizi di streaming statunitensi.

Questo articolo è apparso per primo https://www.begeek.fr/hbo-souhaite-acquerir-les-droits-de-the-big-bang-theory-pour-1-milliard-de-dollars-325273