India: Land Case of Ayodhya: "Abbiamo aspettato 20 anni per questo verdetto" | Notizie dall'India

AYODHYA: ancorato a una sedia di plastica, Sharad Sharma sembra preoccupato, ma controlla le sue emozioni. Intorno a lui ci sono grandi ritratti dello chef Ram Janmabhoomi Nyas in 1992, Paramhans Ramchandra Das e 1949 Ayodhya Giudice della città, Thakur Gurudutt Singh. Diversi blocchi di pietre e mattoni sono impilati su un lato.
Questo "karyashala" o seminario a Karsevakpuram è stato istituito nel settembre 1990. Qui è dove risiede il materiale da costruzione del tempio di Ram. Sharma ricorda i viaggi in risciò che le due principali parti in causa - il suo guru Paramhans e Hashim Ansari - avrebbero fatto per unirsi a un tribunale negli anni 1990 per risolvere la disputa di Ayodhya.
Membro di Nyas, Sharma ebbe 18 anni in 1992 quando la moschea Babri Masjid fu demolita. Guardando indietro, dice di ricordare tutto. "Stiamo aspettando questo verdetto da molto tempo in questo karyashala. Ma devo anche aggiungere che il mio guru, allora il capo Paramhansji e il firmatario musulmano Hashim Ansari viaggeranno insieme in risciò o a volte condivideranno un passaggio per andare in tribunale per l'udienza. Le nostre emozioni e obiettivi sono diversi ma non umani ", ha detto Sharma.
Le pietre qui conservate includono marmo e arenaria rosa, acquisiti a Bansi Paharpur del Rajasthan, a Bharatpur. Gli operai che li scolpiscono provengono principalmente da Ahmedabad, Mirzapur e Udaipur . I Nyas forniscono i loro salari, cibo e un accordo parziale per il loro soggiorno.
"L'arenaria rosa sarà costruita al primo e al secondo piano del tempio. Saranno inoltre realizzati Singh Dwar, Nrityamandap e Garb Griha. Il tempio dovrebbe rendere i piedi di 265 alti e 140 di larghezza ", ha detto Sharma.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su I TEMPI DELL'INDIA