La Russia potrebbe mancare

190

Alla Russia potrebbe mancare la Coppa del mondo 2022 in Qatar dopo l'Agenzia mondiale antidoping (WADA) ha imposto un divieto di quattro anni alla nazione usando la sua bandiera, l'inno e i nomi delle squadre durante gli eventi olimpici e altri importanti eventi sportivi.

Tra i principali eventi del quadriennio c'è la 2022 World Cup.

Alla richiesta di chiarimenti sulla partecipazione della Russia alle qualificazioni e allo stesso torneo finale, un portavoce della FIFA ha dichiarato a ESPN: “La FIFA ha preso atto della decisione del comitato esecutivo. di WADA oggi. La FIFA è in contatto con la WADA e l'Associazione delle federazioni olimpiche estive internazionali per chiarire la portata della decisione sul calcio. "

L'Euro 2020 non è riconosciuto dalla WADA come un evento importante, pertanto la Russia sarà ancora in grado di partecipare alla competizione, dove il suo stadio di San Pietroburgo ospiterà diverse partite, tra cui un quarto di finale.

Dirigente WADA Il comitato ha preso la decisione lunedì a Losanna, in Svizzera, dopo aver concluso che Mosca aveva manomesso i dati di laboratorio piantando prove false e rimuovendo i file relativi a test antidoping positivi che avrebbero potuto aiutare identificare i trucchi della droga.

Una delle condizioni per il ripristino dell'Agenzia russa antidoping (RUSADA), che è stata sospesa in 2015 in seguito allo scandalo del doping ma è stata ripristinata l'anno scorso, era che Mosca fornisse una copia autentica di dati di laboratorio.

Il ministro dello sport Pavel Kolobkovkov il mese scorso attribuito le discrepanze nei dati di laboratorio a problemi tecnici .

La punizione lascia la porta aperta per pulire gli atleti russi a partecipare ai principali eventi sportivi internazionali senza la loro bandiera o inno per quattro anni, come è stato il caso delle Olimpiadi di 2018 Pyeongchang.

Le squadre di calcio nazionali maschili e femminili russe non si sono qualificate per le Olimpiadi 2020 di Tokyo. [19659003] RUSADA ha giorni 21 per presentare ricorso contro le sanzioni approvate dal Comitato esecutivo della WADA e, in tal caso, il caso sarà deferito alla Corte Arbitrale per lo Sport (CAS), ha affermato WADA .

Reuters e la Associated Press hanno contribuito a questo rapporto.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su http://espn.com/soccer/fifa-world-cup/story/4009268/russia-could-miss-qatar-world-cup-after-wada-ban

I commenti sono chiusi.