L'Hertha Berlin denuncia abusi razzisti nei confronti del giocatore 23 Ngankam

152

BERLINO (AP) - L'Hertha Berlin ha condannato l'apparente abuso razzista del suo giocatore under 23 Jessic Ngankam da parte dei fan di Lokomotive Leipzig nella loro partita di quarta divisione venerdì.

Hertha ha dichiarato su Twitter che "Ngankam è stato sottoposto a ostilità razzista durante la partita contro Lok Leipzig. Come club, siamo completamente dietro Jessic ... L'incidente è stato anche annotato nel rapporto della partita e da allora la lega ha avviato un'indagine preliminare. Lok Leipzig ha già fatto la propria dichiarazione sull'incidente. #notoracismo »

Paul Keuter, membro del comitato esecutivo dell'Hertha, ha dichiarato che il club avrebbe dovuto rispondere prima ai presunti abusi ", ma nessuno dovrebbe dubitare del nostro impegno per il razzismo. "

Giocatore dell'Hertha Jordan Torunarigha scritto su Twitter, il club è "al 100% contro il razzismo e non dovresti chiederti perché il mio club stia facendo una dichiarazione adesso. "

Ngankam, 19 anni, che è nero, ha detto all'emittente MDR di essere stato preso di mira con canzoni di scimmie da alcuni fan nel blocco di fan in visita e che è stato chiamato "scimmia" da un giocatore avversario.

"Certo, sei addestrato a non reagire o mostrare emozioni. Ma ti colpisce ancora ", ha detto Ngankam a MDR. "Purtroppo gli insulti sono comuni nel calcio e posso sopportarli. Ma l'abuso razzista è assolutamente impossibile. "(Colori del club) blu e giallo", ha detto Lokomotive. “Il razzismo non ha posto tra noi e tutti lo sanno! Se ci sono ancora persone che si definiscono fan giallo-blu e non riescono a capirlo, allora deve essere chiaro che (distretto di Lipsia) Probstheida non è il loro posto. "

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su https://www.foxsports.com/soccer/story/hertha-berlin-slams-racist-abuse-of-under-23-player-ngankam-121019

I commenti sono chiusi.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!