Gli interruttori di primavera che hanno rifiutato di smettere di fare festa ora hanno il coronavirus - BGR

0 0

  • Le vacanze di primavera in Florida, che hanno ignorato il consiglio degli esperti di salute e dei funzionari governativi, sono andate in crisi nel bel mezzo di una pandemia.
  • Ora, molti di questi stessi studenti sono positivi per il nuovo coronavirus e nessuno sa esattamente fino a che punto si è diffuso.
  • Le persone che risultano positive al test per COVID-19 devono rimanere in quarantena per un lungo periodo di tempo e chiunque con cui sono stati in contatto è ora a rischio enorme di infettarsi.
  • Visita la home page di BGR per altre storie.

Gli esperti di salute di tutto il mondo stanno esortando le persone a rimanere a casa quando possibile e stare lontano dagli altri se è necessario lasciare la propria casa. È una risposta a la pandemia di coronavirus spazzare il pianeta, e quello potrebbe essere l'unico modo per rallentare la diffusione di COVID-19 e dare ai nostri sistemi sanitari la possibilità di combattere per salvare vite umane.

Nonostante l'evidenza di questa verità di base, alcuni ignorano gli ordini dei funzionari governativi, e da nessuna parte questo è stato più chiaro nella scorsa settimana che sulle spiagge della Florida. Le vacanze di primavera erano determinate a far festa, virus o nessun virus, e il loro malriposto sentimento di invincibilità li stava già raggiungendo. Ora, un flusso di nuovi casi di infezione da coronavirus è riportato tra gli studenti che semplicemente non sono stati in grado di seguire alcuni consigli di base.

In un articolo pubblicato sui social media, l'Università di Tampa ha rivelato che almeno una mezza dozzina di studenti nella scuola erano positivi per COVID-19 dopo aver partecipato ai festeggiamenti primaverili, a livello locale o lo sconosciuto.

“Uno studente stava viaggiando all'estero ed è stato testato presso il Dickey Health and Wellness Center il 16 marzo. Lo studente si isola da solo dal campus e non è stato ricoverato in ospedale ", ha affermato l'università in una nota. “Cinque studenti viaggiavano insieme e con altri studenti UT durante le vacanze di primavera. Uno degli studenti non è tornato al campus dopo le vacanze di primavera e quattro sono tornati al campus. Tutti sono autoisolanti - gli ultimi quattro nel campus - e nessuno è stato ricoverato in ospedale. "

La grande domanda ora, ovviamente, è quante persone sono state effettivamente esposte al virus durante i giochi di Spring Break. Sei nuovi casi di virus non muovono davvero l'ago, ma queste sei persone hanno festeggiato e socializzato a lungo prima di essere testati, e chi lo sa quanti casi risulteranno di questi incontri sconsiderati.

È davvero un fantastico esempio di come funziona la distanza sociale e, se la ignori, la peggiora. Dovremo aspettare giorni, anche settimane, per vedere fino a che punto si stanno diffondendo questi nuovi semi, il che significa maggiori possibilità di sviluppo della pandemia. Le persone che sono infette ma che non mostrano ancora sintomi possono comunque facilmente diffondere la malattia ad altri, rendendo ancora più difficile contenere la diffusione.

Fonte immagine: Julio Cortez / AP / Shutterstock

Mike Wehner ha riferito di tecnologia e videogiochi negli ultimi dieci anni, coprendo le ultime notizie e tendenze nella realtà virtuale, abbigliamento indossabile, smartphone e tecnologie future.

Più di recente, Mike è stato uno scrittore tecnico per il Daily Dot ed è stato descritto in USA Today, Time.com e innumerevoli altri siti Web e stampa. Il suo amore per
la storia è proprio dietro la sua dipendenza dal gioco d'azzardo.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su BGR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.