Elezioni locali in Benin: il governo denuncia l '"interferenza" dell'ACHPR - Jeune Afrique

0 0

Il presidente del Beninese Patrice Talon durante la registrazione dell'intervista televisiva trasmessa domenica 29 marzo sulla risposta al coronavirus.

Il presidente del Beninese Patrice Talon durante la registrazione dell'intervista televisiva trasmessa domenica 29 marzo sulla risposta al coronavirus. © RD / Presidenza Beninese.

Al governo beninese è stato ordinato di "rinviare" le elezioni locali del 17 maggio dalla Corte africana per i diritti umani e dei popoli in una decisione sul fascicolo dell'avversario e uomo d'affari Sébastien Ajavon. l'interferenza ”della giurisdizione di Arusha.


"È un non-evento". Per Alain Orounla, portavoce del governo del Beninese, la decisione emessa dalla Corte africana per i diritti umani e dei popoli il 17 aprile costituisce persino "un'interferenza nel processo elettorale di un paese sovrano, preoccupato per il rispetto della sua Costituzione che lo obbliga a organizzare le elezioni in scadenza ”.

Nel suo ordine provvisorio, il tribunale di Arusha "ordina" in effetti allo stato beninese nientemeno che "rinviare la tenuta delle elezioni dei consiglieri comunali e comunali, prevista per il 17 ma 2020, fino al che la Corte pronunci la propria decisione nel merito ”sulle domande presentate lo scorso marzo dal Uomo d'affari e avversario beninesi Sébastien Ajavon.

Un'ingiunzione che il governo beninese allontana dalla manica, Alain Orounla sostenendo che il suo paese è "soggetto alla Costituzione beninese e alle decisioni delle istituzioni giurisdizionali del Benin, vale a dire la Corte costituzionale, la Corte suprema, solo giudici del contenzioso processo elettorale ed elettorale ”.

Braccio di ferro davanti alla corte di Arusha

L'ACHPR ha emesso questo ordine provvisorio come parte di uno dei componenti del caso Ajavon, condannato nell'ottobre 2018 a venti anni di carcere per traffico di droga a venti anni di carcere per traffico di droga da parte della Corte di Repressione crimini economici e terrorismo (Criet).

Abbonato alla rivista di carta?
Attiva gratuitamente il tuo account Jeune Afrique Digital
per accedere ai contenuti riservati agli abbonati.

Questo articolo è apparso per primo GIOVANE AFRICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.