India: Maharashtra CM Uddhav Thackeray, i candidati di Gorhe Sena per le elezioni del MLC | Notizie dell'India

0 0

MUMBAI: La sentenza Shiv Sena nel Maharashtra ha finalizzato le candidature del primo ministro Uddhav Thackeray e il leader senior Neelam Gorhe per le elezioni del 21 maggio alle nove sedi del Consiglio legislativo statale, ha detto lunedì un leader del partito.
Essere eletti in entrambe le Camere della legislatura statale è un obbligo costituzionale per Thackeray, che attualmente non è un membro eletto.
La mancata elezione entro il 28 maggio, entro sei mesi dal giuramento come CM, avrebbe comportato una crisi costituzionale per il governo guidato da Thackeray, che è stato avvertito dopo che la Commissione elettorale aveva annunciato le elezioni per i nove seggi in seno al Consiglio.
"Thackeray e Gorhe saranno i candidati Sena per due seggi. Stiamo anche cercando di rendere le elezioni libere. Seguendo l'attuale forza di Sena e Mahavikas Aghadi, possiamo facilmente eleggere due candidati nella Camera alta ", ha detto un altro leader Sena.
Gorhe è il vicepresidente di turno del Consiglio legislativo.
Thackeray, che dirige la Sena, presenterà la sua nomination nei prossimi giorni a seconda della disponibilità di tempo, ha detto.
Secondo una notifica emessa dalla Commissione elettorale, l'ultima data per la presentazione delle candidature è l'11 maggio e la data per il ritiro è il 14 maggio.
Con la sua elezione al Consiglio sembra quasi certo, Thackeray diventerà solo il secondo membro del suo clan per diventare un legislatore.
Figlio di Thackeray e ministro del turismo statale Aaditya Thackeray aveva debuttato come MLA alle elezioni dell'Assemblea tenutesi lo scorso anno.
Questo sarà il quarto mandato come MLC per Gorhe, che è vicedirettore della gerarchia di Sena.
Nell'assemblea degli stati membri 288, il BJP è il singolo partito più grande con 105 MLA, seguito da Shiv Sena, NCP e Congresso ciascuno con 56, 54 e 44 membri rispettivamente.
Il governo Mahaavikas Aghadi guidato da Sena comprendeva anche il PCN e il Congresso.
Nel frattempo, il BJP ha imparato ad essere desideroso di ottenere i suoi quattro candidati eletti come MLC.
La parte dell'opposizione afferma di avere il supporto di altre 15 piccole parti e indipendenti.
L'ex ministro di stato e leader senior del BJP Eknath Khadse ha già espresso il desiderio di andare al consiglio legislativo.
Il PCN e il Congresso non hanno finora formulato alcun commento ufficiale sui loro probabili candidati alle elezioni.

Questo articolo è apparso per primo (in inglese) su I TEMPI DELL'INDIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.