12 girl aiuta sua madre a partorire ma le cose non vanno come previsto - SANTE PLUS MAG

Una piccola ragazza 12 aiuta sua madre a partorire ma le cose non vanno come previsto

In linea di principio, le ragazze non sono ammesse alla sala parto. Per questa ragazza degli anni 12, è un miracolo perché sarà riuscita a partecipare e persino a partecipare alla nascita del suo fratellino. È una storia commovente e insolita.

Il parto è un evento doloroso, provante e liberatorio nella vita di una donna. Se è atteso un tempo molto lungo dalle future madri, quando arriva il giorno D, una terribile angoscia le stringe. Una volta arrivato il giorno della consegna, tutto è collegato e diverse domande passano attraverso la mente della madre.

Il giorno della nascita di Dede Carraway, non c'era nulla che suggerisse che un cambiamento senza precedenti avrebbe visto la luce del giorno. Aveva già pianificato tutto per il suo parto e non immaginava che questo giorno sarebbe stato capovolto da una persona, molto vicino a lei per di più.

Questa iniziativa è nata dal suo ostetrico ginecologo e ha reso tutti felici. Fortunatamente qualcuno era lì per catturare questo ricordo unico che segnerà il famiglia per sempre.

Quando la figlia di Dede, Jacee, invecchiato 12, entrò nella sala parto, aveva solo una paura: perdere la nascita del suo fratellino. "Ho iniziato a piangere perché pensavo che non lo avrei visto nascere perché ero troppo giovane", ha temuto la ragazza al microfono. News Now. Ma non contava sul ginecologo di Dede, il dottor Wolf, che aveva organizzato una sorpresa per la piccola Jacee.

Né uno né due, invece di spostare le persone e liberare spazio per Jacee per poter parteciparepartoIl Dr. Wolf ha proposto qualcosa di nuovo. Chiese a Jacee se lei lo avrebbe aiutato a portare il suo fratellino al mondo.

Dede e Jacee non accettarono immediatamente. È vero che la bambina non è abituata a dare alla luce. Ma il medico rassicurò la madre e Jacee nonostante la loro esitazione e alla fine l'aiutò a dare alla luce suo figlio. Un evento importante per la bambina che ha dovuto improvvisare l'ostetrica con l'aiuto del dottore.

"Mi ha lasciato cadere e tirar fuori il bambino ... era come interpretare il dottore e quella era la realtà. Ero molto nervoso ", ricorda Jacee.

E la consegna di Dede è tutt'altro che facile. La sua epidurale non ha funzionato e quindi ha sofferto di forti dolori. Ma la faccia di Jacee che l'aiutava a partorire le dava tutto il conforto di cui aveva bisogno. Quando è arrivato il momento della liberazione, Dede ha dato alla luce un ragazzo di chili 3 e grammi 170 chiamato Cayson Carraway.

"Vedere le emozioni sulla faccia di Jacee mi ha fatto venire voglia di piangere. Sto per piangere lì solo a parlare. È stato un momento meraviglioso per me ", ha detto Notizie ora.

Come prepararsi per una consegna?

Una consegna richiede preparazione. Per affrontare il stress e lo sforzo fisico che la madre deve compiere, è essenziale dotarsi di strumenti e saggi consigli per essere pronti per il grande giorno. Diverse discipline e attività possono prepararsi per il parto come:

  • terapia di rilassamento
  • meditazione
  • Esercizi di respirazione
  • yoga
  • Ginnastica acquatica
  • massaggi


Questo articolo è apparso per primo SALUTE PLUS MAGAZINE